D'Aversa esonerato: la Sampdoria ha già scelto il sostituto


La sconfitta della Sampdoria contro il Torino è costata cara a D'Aversa e sarà proprio un ex Torino a sostituirlo. L'allenatore ex Parma non ha mai convinto e le notizie riguardanti l'esonero erano nell'aria già da settimane. L'ex presidente Ferrero lo aveva sostanzialmente esonerato a Dicembre e aveva già una bozza di accordo con Stankovic. Affare saltato all'ultimo minuto perché la Stella Rossa chiedeva un indennizzo molto alto. Per D'Aversa esonero e esperienza finita: lo sostituirà Giampaolo.

 

Per l'ormai ex allenatore della Samp sono costate carissime le due sconfitte contro Torino e Cagliari. Si va, ora, per il Giampaolo-bis: per lui è un ritorno sulla panchina della Sampdoria che ha già allenato dal 2016 al 2019. Nel frattempo due esperienze molto negative con Milan e Torino. Con i rossoneri solo 7 partite (3 vittorie e 4 sconfitte) e 18 col Torino (2 vittorie, 7 pareggi e ben 9 sconfitte). Ora per Giampaolo una nuova esperienza sulla panchina della Sampdoria: contratto semestrale con opzione biennale in caso di salvezza. Per D'Aversa esonero e fallimento sulla panchina dei liguri: la Samp è 15esima con 20 punti in 22 partite e 0 vittorie nelle ultime 5: 3 sconfitte (contro Torino, Napoli e Cagliari) e 2 pareggi (contro Roma e Venezia). Giampaolo ora esordirà in Coppa Italia contro la Juventus.