Tegola Juventus: per Chiesa si teme rottura del crociato

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui


La clamorosa rimonta di ieri contro la Roma di Mourinho ha forse rimesso in corsa Champions la Juve ma in casa bianconera c’è apprensione per le condizioni di Chiesa. L’infortunio di Chiesa sembrerebbe essere più grave del previsto. Il calciatore, uscito al 25′ del primo tempo dopo un contrasto con Smalling, è arrivato oggi al J-Medical in stampelle e.. La situazione sembra molto grave. Chiesa è uscito in lacrime dal campo e la gravità dell’infortunio è stata palese fin da subito. Dopo il duro scontro col difensore inglese della Roma, il calciatore juventino ha anche provato a rientrare in campo ma dopo uno scatto ha subito chiesto il cambio.

 

Se le cose dovessero essere confermate e l’infortunio di Chiesa sarebbe ben oltre una semplice contusione – e quindi la rottura del crociato – la sua stagione potrebbe finire qui. In caso di rottura, la Juventus dovrebbe tuffarsi sul mercato e cercare un sostituto per Federico. Ma non solo, dovrebbe bloccare tutte le operazioni riguardanti le cessioni. Morata e Kulusewski (corteggiati da Barcellona e Tottenham) resterebbero così a Torino almeno fine alla fine della stagione per valutare la situazione solo a fine anno. Nel frattempo, in attesa degli esami, tutta Italia è col fiato sospeso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Alessio Tacchinardi: "Con un Dybala al 100% e Vlahovic la Juventus può tornare a far paura..."