Napoli – Spezia, Spalletti: “Contano solo i 3 punti”

Pubblicato il autore: Enzo Palo

Napoli - SpeziaDopo la roboante vittoria contro il Liverpool in Champions League, Luciano Spalletti è ottimista in vista della prossima partita di campionato Napoli – Spezia. Il tecnico toscano in conferenza stampa ha analizzato il match, affermando di non accettare eventuali cali di rendimento: “Dobbiamo avere una concentrazione corretta per quello che è l’obiettivo, e non solo sul nome dell’avversario. Contano solo i 3 punti per scrivere pagine importanti e raggiungere il quarto posto”. L’ex allenatore della Roma sul collega rivale, Luca Gotti, ha dichiarato: “Ha fatto bene ovunque, lo conosco bene. E’ bravo a creare questa densità come riferimento sull’uomo e ripartire forte in contropiede. Non dobbiamo concedere una sola occasione, serve intensità”.

Napoli – Spezia, ancora dubbi sul sostituto di Osimhen

Luciano Spalletti si augura che l’ottima prestazione sfoggiata in Champions League non sia solo un caso isolato: “Voglio vedere il Napoli che ha affrontato il Liverpool per seminare un carattere e per raccogliere un destino a fine stagione”. L’allenatore ha commentato anche l’infortunio di Osimhen: “Dispiace non averlo a disposizione, ma capita”. Per quanto riguarda il sostituto del nigeriano, in panchina scalpitano diversi calciatori ma c’è ancora da decidere il modulo: “Per i giocatori che abbiamo noi l’ipotesi è giocare 4-2-3-1 anche se c’è dentro Zielinski o Elmas e giocare 4-3-3 anche se c’è dentro Raspadori e Simeone. Raspadori può fare il trequartista dietro la punta, quello che parte centrocampista e finisce dietro la punta e attacca la difesa insieme ad Osimhen, non cambia molto. Ndombele può fare entrambi i ruoli. Sta bene, è cresciuto nel gruppo e fa vedere la qualità delle sue giocate ogni tanto”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Giuntoli prepara il 2023: priorità rinnovi e cessioni