Bloccata la cessione dell’Inter, le parole di Zhang

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Dopo la vittoria dell’Inter contro il Viktoria Plzen, Zhang ha espresso grande orgoglio per la qualificazione raggiunta e ha negato la cessione della società. Sicuramente i proventi della Champions, cifra fra i 55 e i 60 milioni di euro, saranno una boccata d’ossigeno per le casse neroazzurre e il presidente neroazzurro lo sa bene. Nel post partita, vinta 4-0 con annesso ritorno al gol di Lukaku dopo l’infortunio, Zhang ha fatto i complimenti a squadra e allenatore.

Cessione dell’Inter imminente? Zhang smentisce

CESSIONE – “L’Inter non è in vendita. Non sto parlando con nessun investitore. Siamo concentrati sulle vittorie, finché sarò presidente. La qualificazione la prova del lavoro che abbiamo fatto.”

OBIETTIVI  – “Ogni anno abbiamo fatto sempre di più per migliorare, non ci accontentiamo mai. Dedico questa vittoria ai tifosi, che ci sostengono. Poi a tutti coloro che lavorano attorno a me, in ogni angolo dell’azienda. E anche alla mia famiglia che mi sostiene. È una ricompensa che rimarrà per sempre nei nostri cuori.

Leggi anche:  Inter-Salisburgo 4-0, magia a Malta! Mkhitaryan scatenato, segnano anche Acerbi e Carboni

INZAGHI – “È un allenatore top, molto resiliente di fronte alle difficoltà, è sempre in grado di superarle. Abbiamo visto tutte le sue qualità. Passare il prossimo turno è una bella notizia per il futuro del club.”

SKRINIAR – “Rappresenta il presente e il futuro dell’Inter, merita il rinnovo. Speriamo possa diventare il nostro punto di riferimento.”

Il presidente Zhang smentisce, quindi, la cessione dell’Inter lasciando anche capire che a breve ci sarà l’incontro per il rinnovo di Skriniar, ritornato ad altissimi livelli.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: