Maledizione in casa Juventus: fuori per infortunio anche McKennie

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


La Juventus continua a perdere pezzi, dopo Vlahovic e Iling-Junior, anche McKennie salterà le partite prima del mondiale per infortunio. L’americano salterà il match contro i francesi del PSG e le ultime tre di campionato contro Inter, Verona e Lazio. Il centrocampista era stato costretto ad abbandonare il campo contro il Lecce e ora va aggiungersi alla già foltissima lista degli indisponibili in casa Juve.

Infortunio anche per McKennie, addio 2022

Nel pomeriggio gli esami avevano confermato la contusione per il giovane Iling-Junior, escludendo qualsiasi tipo di frattura e Allegri aveva tirato un sospiro di sollievo. Durato poco. A metà pomeriggio sono arrivati gli esiti dei controlli effettuati dall’americano McKennie: per lui infortunio che terrà fuori per circa due settimane. Si chiude, così, l’anno per il centrocampista bianconero. Dopo l’infortunio patito ad agosto, McKennie era tornato ad essere uno dei calciatori più impiegati da mister Allegri che ora ha davvero gli uomini contati. La lista degli indisponibili è sempre più lunga e in casa Juve ci sono forti preoccupazioni sulle condizioni fisiche dei calciatori. La domanda che i tifosi si stanno ponendo in queste ore riguarda, però, lo staff tecnico bianconero e la sua adeguatezza. Sui social si leggono commenti su De Ligt, ceduto senza grandi problemi, e ora divenuto perno fondamentale nello scacchiere di Nagelsmann.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Buone notizie per il Napoli: Kvara torna in campo