Dopo Vlahovic ennesimo infortunio per la Juventus: ecco chi è

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


C’è davvero poco da stare allegri in casa Juventus. La vittoria negli ultimi minuti contro il Lecce firmata Fagioli ha messo nuovamente in mostra le qualità del baby Iling-Junior, autore dell’assist per il compagno e che ora salterà per infortunio le prossime 3 partite. Dopo un periodo magico per lui, con l’incredibile apporto dato nella partita col Benfica e l’assist per Fagioli, sarà ai box fino al Mondiale e quindi tornerà in campo nel 2023. La contusione rimediata negli ultimi minuti contro il Lecce lo terrà fuori per circa 20 giorni.

Iling-Junior: ecco l’entità dell’infortunio

Dopo quello di Vlahovic – in ordine cronologico – Iling-Junior è l’ultimo di una lunghissima serie di calciatori bianconeri fuori per infortunio. Il giovane inglese, rivelazione in casa Juve delle ultime giornate, andrà a fare compagnia in infermieri a Di Maria, Pogba, Chiesa, Bremer, De Sciglio, Kaio Jorge, Locatelli, Paredes oltre ai giovani Ake e Peeters. Allegri aveva trovato nel classe 2003 una scheggia impazzita in grado di spaccare in due la difesa del Benfica prima e del Lecce poi ma ora dovrà fare a meno anche di lui. In previsione del match contro l’Inter, importantissimo ai fini della classifica e del morale, l’allenatore bianconero dovrà inventarsi qualcosa coi pochi uomini disponibili. Per l’inglese, però, è stato sventato lo spauracchio frattura: gli esami strumentali hanno confermato la contusione, escludendo qualsiasi tipo di frattura.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Juventus: con una partenza illustre si può sbloccare l’affare Zaniolo
Tags: