Inzaghi salvo? I dettagli sulla situazione

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


L’ottima vittoria esterna contro il Sassuolo rappresenterà il punto di svolta per l’Inter di Simone Inzaghi? Questa è la domanda che tutti i tifosi neroazzurri si stanno ponendo in questo momento. L’undici neroazzurro è parso molto solido e nonostante il pareggio momentaneo del Sassuolo non ha subito mentalmente la situazione, anzi. Dal pareggio del Sassuolo si è vista una squadra spavalda, rabbiosa, che a testa bassa ha attaccato cercando il pareggio con l’ottimo Dumfries che sulla fascia ha messo in mostra tutte le sue qualità e l’intramontabile Dzeko, protagonista di una prestazione eccellente.

Inzaghi: saldo alla panchina dell’Inter?

Le due belle vittorie contro Sassuolo e Barcellona hanno, per ora, confermato Inzaghi sulla panchina dell’Inter ma è innegabile che qualcosa vada cambiata. Il record negativo di sconfitte in campionato – come nel 2011/12 – pesano molto sul giudizio complessivo e ora la dirigenza si aspetta un filotto di risultati positivi, a partire dalla sfida del Camp Nou. Contro la squadra di Xavi ci sarà bisogno dell’Inter col vestito migliore, capace di subire e di sfruttare le pochissime occasioni che i blaugrana concederanno. In Catalogna l’ambiente sarà rovente, con il Barcellona che ancora grida giustizia dopo la sconfitta – a loro dire – condizionata dagli errori arbitrali. Inzaghi, nel frattempo, rilancia la sua squadra e guarda al futuro con ottimismo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Asta di riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare nelle vostre leghe: ecco i consigli!