Fissato il prezzo di vendita per l’Inter

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Che l’Inter sia in vendita non è più una notizia, lo è, invece, il prezzo fissato da Zhang: 1,2 miliardi di euro. Le offerte, ad oggi, latitano e il prezzo richiesto dalla proprietà è ritenuto eccessivo dalle parti interessate. Sia Bc Partners che il fondo Pif si erano spinte a una cifre inferiore al miliardo, circa 800 milioni di euro, e la nuova valutazione ha spaventato i potenziali acquirenti. Ecco perché Zhang ha deciso di affidare alla banca Raine Group la vendita.

Inter in vendita: il prezzo è monstre

Raine Group ha chiuso negli ultimi mesi una delle cessioni più clamorose del calcio inglese per una cifra vicina ai 5 miliardi di euro. Il Chelsea è passato dal magnate russo Abramovich alla cordata guidata dall’americano Boehly. Il prezzo fatto da Zhang per l’Inter è di 1,2 miliardi, con la società che non vuole minimamente abbassare le pretese per non andare in perdita. Dopo aver acquistato l’Inter nel 2016 per una cifra vicina ai 250 milioni, la famiglia Zhang ha investito circa un miliardo e non è affatto disposta ad andare in rosso. Raine Group ha ora il compito di mediazione fra la proprietà neroazzurra e i potenziali acquirenti, anche in vista della situazione economica non proprio favorevole della famiglia Zhang.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lecce: ufficializzata l'amichevole di Natale, ecco quando si giocherà e dove. E intanto Bove...
Tags: