Cambio allenatore a Verona? Bocchetti a rischio

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Per un Hellas Verona sempre più ultimo, le riflessioni sono necessarie. La sconfitta di oggi contro lo Spezia, concorrente diretta per la salvezza, potrebbe costare  l’esonero a Bocchetti. Il Verona è ultimo con solo 5 punti conquistati in 15 partite e il cambio di allenatore è l’opzione più probabile. Nonostante le concorrenti Samp e Cremonese abbiano perso punti, i gialloblù non ne hanno approfittato, sprofondando contro la compagine di Gotti. Dopo un primo tempo sofferto ma chiuso in vantaggio grazie al gol di Verdi, N’Zola è riuscito a portare in vantaggio lo Spezia, portando a 10 le sconfitte consecutive per il Verona.

Esonero per Bocchetti, corsa a due per la sostituzione

Con la Serie A che è vicina alla chiusura di questo 2022, molti allenatori potrebbero non essere più sulle panchine delle proprie squadre nel 2023. Mentre la Samp sta riflettendo sul futuro di Stankovic, con Ranieri pronto a prendere le redini, anche il Verona potrebbe cambiare. Per Bocchetti potrebbe esserci l’esonero nonostante le buone prestazioni contro Milan, Juventus e Roma. Le sconfitte contro pretendenti alla salvezza come Monza e Spezia pesano troppo sul cammino dei gialloblù. Ora il toto allenatore impazza a Verona coi nomi di Andreazzoli e Ballardini che stanno prendendo sempre più quota.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Torino: individuato il trequartista, ecco il prezzo