Tatarusanu: l’operazione agli occhi gli ha dato una supervista

Pubblicato il autore: Enzo Palo

tatarusanu

Ciprian Tatarusanu ha approfittato della pausa mondiale per sottoporsi ad un intervento agli occhi. Il secondo portiere del Milan da tempo ha problemi di vista a causa dell’astigmatismo misto elevato di cui soffriva. L’operazione, eseguita con la tecnica Femtolasik custom PSP, è riuscita talmente bene l’estremo difensore rumeno né ha ricevuto notevoli benefici. A spiegarlo è il dott. Appiotti, chirurgo che ha eseguito l’operazione, il quale a La Gazzetta dello Sport ha dichiarato: “La percezione di un oggetto, ad esempio un tiro da lontano, arriverà molto più velocemente. Questo permetterà una risposta occhio/mano migliore e ridurrà l’incidenza degli infortuni, con risposte muscolari più rapide”.

La supervista di Tatarusanu non basta, Maignan sta tornando

Come spiega il dott. Appiotti, il secondo portiere rossonero ha scoperto questo difetto visivo per puro caso: “Avevo operato la moglie un anno fa e durante un controllo post operatorio avevo visitato anche lui. Gli dissi ‘tua moglie adesso vede meglio di te, forse è meglio far giocare lei’. Anche se comunque ne avevo parlato con il medico del Milan e si è deciso di operarsi alla prima occasione di stop”. Il chirurgo ha rassicurato la società affermando che per Tatarusanu “Non ci sarà nessun periodo di stop. La mattina dopo lui già vedeva benissimo, 16/10, è venuto in macchina alla visita di controllo e a breve partirà per le vacanze”. Intanto Mike Maignan è pronto a riprendersi il suo posto. Il nazionale francese su Instagram ha postato un video dei suoi allenamenti con la didascalia: “Mattone dopo mattone. Sto tornando!”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Asta di Riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!
Tags: