Cagliari, Calvarese sentenzia: "Il gol di Viola era assolutamente da..."

Il Cagliari esce contento e con un punto da San Siro. Contro la capolista Inter è arrivato un pareggio inaspettato e il Cagliari sembra poter riuscire a staccarsi dalla zona rossa della classifica. Gol viziato da un fallo secondo Calvarese, ecco le sue parole.

L'Inter sembrava avere la vittoria in tasca contro il Cagliari che però non muore mai e riesce ad agguantare un prezioso pareggio nel finale di gara. I ragazzi di Ranieri escono con un punto preziosissimo in chiave salvezza e possono pensare ad un finale di stagione leggermente più in discesa, soprattutto per ora ancora essere padroni del proprio destino. Cagliari che nel prossimo turno di campionato giocherà contro la Juventus e Inter invece che sarà impegnata nel derby contro il Milan.

Il Cagliari pareggia con un gol dubbio

Nella gara andata in scena ieri a San Siro il Cagliari ha trovato il gol del pareggio grazie ai due giocatori subentrati nella ripresa, Viola e Lapadula. I due hanno confezionato il gol che ha portato al pareggio. Gol che però a detta di Calvarese, ex arbitro di Serie A, poteva essere annullato. Sulla rete siglata da Nicolas Viola, si sospetta il possibile tocco di mano di Gianluca Lapadula.

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Jeda: "Europei? Germania e Francia sono le squadre da battere. L'addio al calcio di Ranieri mi ha spiazzato"

Le parole di Calvarese

Ecco di seguito il commento di Calvarese, riportato dal sito cagliarinews24.com: "Il gol del 2-2 del Cagliari contro l’Inter sarebbe stato da annullare. L’assist di Lapadula per Viola è di gomito. E quello dell’attaccante sembra un fallo di mano punibile, e non un tocco. Lapadula è consapevole della direzione che assumerà il pallone, e infatti si rivolge con lo sguardo alla sua sinistra, allargando anche il braccio in quella direzione. Ecco perché sarebbe stata opportuna una chiamata all’On Field Review da parte del VAR Di Bello e l’annullamento del gol da parte dell’arbitro Fourneau".