Playoff Serie C, il regolamento completo degli spareggi per andare in B


E' andato in archivio il secondo turno dei Playoff di Serie C e sta per iniziare la fase nazionale della competizione, ecco il regolamento completo necessario a determinare la squadra che si unirà a Catanzaro, FeralpiSalò e Reggiana nella promozione in Serie B.

Dal prossimo turno la sfida sarà doppia con gare di andata e ritorno e non più in partita secca. Come già avvenuto per le gare di Coppa Europea anche per questi spareggi è stata abolita la regola del gol in trasferta, per la quale in caso di parità nel doppi confronto avrebbe superato il turno la squadra in grado di segnare il maggior numero di gol lontano dalle mura amiche.
Non ci saranno neppure tempi supplementari e calci di rigore, ma sarà la miglior posizione nella regular season che determinerà chi passerà il turno.

Playoff Serie C, il regolamento per determinare le teste di serie

In questo primo turno nazionale dei playoff sono state determinate 5 teste di serie con questi criteri:

  • le tre terze classificate nella regular season;
  • il Vicenza vincitore della Coppa Italia di Serie C;
  • il Foggia, miglior qualificata dal turno precedente.

Nel prossimo turno (quarti di finale) entreranno in scena le seconde classificate nella regular season (Pordenone, Cesena, Crotone) che saranno automaticamente teste di serie, per determinare la quarta testa di serie si userà questa tabella (scaturita dagli accoppiamenti del 1° turno nazionale):

  1. Virtus Entella (3° - 79pt)
  2. Pescara (3° - 65pt)
  3. Lecco (3° - 62pt)
  4. Foggia (4° - 61pt)
  5. Pro Sesto (4° - 60pt)
  6. Gubbio (5° - 61pt)
  7. Audace Cerignola (5° - 60pt)
  8. Virtus Verona (6° - 58pt)
  9. Vicenza (7° - 58pt +17)
  10. Ancona (7° - 58pt +11)

Anche il prossimo turno si disputerà in gare di andata e ritorno e con le medesime modalità regolamentari che andranno avanti fino alle due finalissime in programma il 4 e l'8 giugno 2023.

Playoff Serie C: tutti i gol del secondo turno

Tanto equilibrio e molte qualificazioni definite grazie alla miglior posizione in regular season