Aubameyang all’Arsenal con Sanchez al Manchester United, coinvolti anche Giroud e Mkhitaryan

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Chi ha detto che i grandi affari del calciomercato si concludono solo nella sessione estiva? Fervono le trattative in  Premier League con l’Arsenal club maggiormente coinvolto. I Gunners avrebbero trovato l’accordo per portare a Londra l’attaccante del Borussia Dortmund, Pierre Emerik Aubameyang, offrendo ai tedeschi 35 milioni di euro più il cartellino del centravanti francese Olivier Giroud.

La sconfitta scioccante in campionato contro il Bournemouth ha portato un clima di contestazione dei tifosi dell’Arsenal contro l’allenatore manager Arsene Wenger, sempre sul punto di lasciare la squadra dopo 23 anni consecutivi alla guida del club biancorosso. Gli scarsi risultati della squadra stanno inducendo molti top player in scadenza di contratto a non rinnovarlo. Alexis Sanchez è uno di questi. Il “ninho maravilla” vuole cambiare aria e il Manchester United sembra la destinazione più probabile. I Red Devils, hanno offerto soldi, (35 milioni di euro) più il cartellino dell’armeno Mkhitaryan. La conferma arriva da Mino Raiola agente dell’attaccante del Manchester: Lo United acquisterà Sanchez solo nel caso in cui, Mkhitaryan accetta di trasferirsi all’Arsenal, ma quest’ultimo ha ancora due anni e mezzo di contratto con questa squadra e sarà una sua decisione, farà quello che è meglio per lui”.

Intanto la storia tra Aubameyang e il Borussia Dortmund sembra ai titoli di coda. I rapporti con la società ed anche con il nuovo allenatore Peter Stoger sono pessimi, ma ora bisogna vedere quale sarà la risposta del BVB all’allettante proposta dell’Arsenal che intanto ha ceduto a sorpresa Theo Walcott all’Everton per 22 milioni di euro. Ricordiamo che Aubameyang ha anche un’importante offerta dalla Cina dal Guangzhou, stesso club che sta provando ad acquistare Nainggolan dalla Roma

  •   
  •  
  •  
  •