Juventus-Bayern 2-0 (Video Gol Highlights): è la notte di Favilli, doppietta! Esordio ok all’ICC 2018

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Buona la prima per la Juventus all’International Champions Cup 2018. Inizia nel migliore dei modi l’avventura dei ragazzi di Massimiliano Allegri negli Stati Uniti: nella notte, i bianconeri hanno superato per 2-0 il Bayern Monaco grazie ad una doppietta dell’attaccante classe ’97 Andrea Favilli che, a meno di ripensamenti da parte della società dopo questa prestazione di altissimo livello, passerà a vestire la maglia del Genoa al termine di questa competizione.

La Juventus conquista tre punti che la proiettano, in attesa delle altre partite, al secondo posto in classifica alle spalle del Borussia Dortmund. Claudio Marchisio e compagni torneranno in campo sabato 28 luglio alle 19 (ora italiana) contro i portoghesi del Benfica. Il Bayern, invece, giocherà nella notte fra sabato e domenica (all’una) contro il Manchester City.

https://www.youtube.com/watch?v=Fc6sKEGm5Rs

Juventus-Bayern Monaco 2-0 (32’/40′ Favilli)
International Champions Cup 2018, Lincoln Financial Field (Philadelphia)

SECONDO TEMPO
90+2′ – FISCHIO FINALE!
Dopo due minuti di recupero, termina la partita: la Juventus vince contro il Bayern Monaco.
90′ –
Clamorosa occasione per il Bayern! Macek regala palla a Coman, che salta Caldara ma poi non riesce a superare Pinsoglio col mancino da distanza ravvicinata.
89′ –
Troppa potenza e poca precisione, Coman spedisce fuori col destro. L’ex bianconero sta provando a scuotere il Bayern in queste ultime battute di gara.
86′ –
Fallo di Caldara ai danni di Meier. Calcio di punizione per il Bayern Monaco.
84′ –
Ottimo intervento difensivo di Fernandes ad allontanare un pallone messo nel bel mezzo dell’area di rigore da Kingsley Coman.
82′ – SOSTITUZIONE BAYERN MONACO: esce Ulreich, dentro Hoffmann.
80′ –
Ultimi dieci minuti di partita. La Juventus è ad un passo dalla vittoria all’esordio nell’International Champions Cup 2018.
78′ –
Renato Sanches calcia col destro da fuori area, palla alle stelle. Conclusione da dimenticare per il calciatore del Bayern Monaco.
74′
– Grigoris Kastanos prova subito a farsi vedere al grande pubblico: il giovane cipriota calcia in porta, Ulreich blocca.
71′ – TRE SOSTITUZIONI NELLA JUVENTUS: cambio tra i pali, Pinsoglio prende il posto di Perin. Allegri manda in campo anche Kastanos e Macek per Pjanic e Cancelo.
68′ –
Cross di Jeong, Caldara arriva prima di Wriedt e concede un giro dalla bandierina al Bayern.
66′ –
Sta facendo molta fatica il Bayern Monaco. Kovac ha sostituito ben nove giocatori nel corso dell’intervallo, oltre a Javi Martinez per infortunio nel corso della prima frazione. L’unico giocatore bavarese in campo dal 1′ è il portiere Ulreich.
63′ –
Meno di trenta minuti al termine della partita. La Juventus sembra in controllo del risultato, ma il Bayern Monaco, si sa, è una squadra che da un momento all’altro può dire la sua e far male.
59′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: entra Pereira al posto di Bernardeschi.
Tantissimi cambi in questa fase di gioco.
55′ – DOPPIA SOSTITUZIONE JUVENTUS: dentro Barzagli e Caldara, fuori Chiellini e Rugani.
54′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: lascia il campo Andrea Favilli, autore della doppietta che sta decidendo il match. Al suo posto entra Stefano Beltrame.
50′ –
Da dimenticare il calcio di punizione battuto da Arjen Robben: palla altissima sopra la traversa.
49′ –
Vi ricordiamo che più tardi scenderanno in campo anche Roma e Milan. I giallorossi sfideranno il Tottenham alle ore 4, i rossoneri affronteranno il Manchester United alle ore 5.
46′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: entra Leandro Fernandes al posto di Claudio Marchisio.
46′ – NOVE CAMBI NEL BAYERN MONACO: entrano Meier, Jeong, Zaiser, Robben, Wriedt, Coman, Rafinha, Richards e Renato Sanches. Fuori Bernat, Shabani, Will, Gnabry, Zylla, Wagner, Johansson, Stanisic e Ribery.

Leggi anche:  Le italiane in Europa: un primo bilancio delle "7 Sorelle"

PRIMO TEMPO
45+1′ – FINE PRIMO TEMPO
. Squadre negli spogliatoi: Juventus-Bayern Monaco 2-0, decide una straordinaria doppietta di Andrea Favilli.
45′ –
Un minuto di recupero.
44′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: esce Emre Can a causa di un problema fisico. Al suo posto entra il diciassettenne Nicolò Fagioli.
40′ – HA RADDOPPIATO LA JUVENTUS! SEGNA ANCORA FAVILLI!
Questa volta è Alex Sandro a rendersi protagonista dell’assist vincente per il giovane calciatore bianconero, che è entrato in area di rigore e si è mostrato lucido davanti a Ulreich: doppietta contro il Bayern Monaco, giornata da ricordare per il talento classe ’97.
38′ – SOSTITUZIONE BAYERN MONACO: entra Alaba al posto di Javi Martinez, che ha accusato un problema fisico.
32′ – GOOOOOOOL! JUVENTUS IN VANTAGGIO!
Andrea Favilli, il cui futuro sarà, salvo ripensamenti, con la maglia del Genoa, sblocca la partita su assist di Claudio Marchisio, bravo ad approfittare di un’incertezza difensiva dei tedeschi: tutto facile per il giovane calciatore toscano che ha dovuto semplicemente appoggiare il pallone in rete a porta vuota.
31′ –
Ci prova Will da lontano, nessun problema per Perin che fa suo il pallone in presa bassa.
29′ –
Cross di Ribery, Perin esce coi pugni ed allontana la sfera dall’area di rigore bianconera. Si sta riaccendendo il match dopo qualche istante piuttosto noioso.
28′ –
Altro corner sprecato dalla Juventus: Miralem Pjanic trova, per la seconda volta, Ulreich a rovinargli il traversone.
27′ – Juventus vicina al gol. Alex Sandro riceve il pallone da Cancelo e calcia di prepotenza col mancino, Ulreich mette fuori.
26′ –
Siluro di Gnabry dalla distanza, altro ottimo intervento da parte di Mattia Perin: palla in calcio d’angolo.
25′ –
Nulla da segnalare negli ultimi minuti. La Juventus continua ad aspettare il Bayern Monaco, che dal canto suo prova a fare la partita.
18′ –
Will commette fallo ai danni di Claudio Marchisio. Il direttore di gara assegna un calcio di punizione alla Juventus.
16′ – Ammonito Chiellini.
15′ –
Superato il primo quarto d’ora di gioco al Lincoln Financial Field di Philadelphia, bavaresi nettamente superiori alla Juventus in questo avvio.
13′ –
Continua a rendersi pericoloso il Bayern Monaco: se il risultato è ancora fermo sullo 0-0, è tutto merito di Mattia Perin. Il portiere bianconero ha bloccato un tentativo di Ribery sugli sviluppi di un corner calciato da Gnabry.
11′ –
Primo tiro-cross di Joao Cancelo con la maglia della Juventus: il traversone dell’ex Inter non è preciso, il pallone termina infatti tra le braccia di Ulreich.
8′ –
Sembra averci preso gusto il Bayern Monaco. Altra chance per i bavaresi con Zylla che, da ottima posizione, non riesce a superare Perin, chiamato agli straordinari in questo avvio di partita.
7′ –
Grande parata di Perin! Intervento decisivo dell’ex estremo difensore del Genoa sul destro molto preciso di Ribery!
6′ –
Chance per il Bayern Monaco. Tutto nasce da un’ingenuità di Pjanic, che regala il pallone a Wagner al limite dell’area di rigore: il 30enne tedesco serve Gnabry, che però non controlla e favorisce l’intervento di Mattia Perin.
4′ –
Provvidenziale intervento della difesa bavarese sul traversone di Miralem Pjanic, che si era preso il compito di battere il corner.
3′ – Subito un’occasione per la Juventus: ci prova Favilli, Ulreich salva il Bayern Monaco concedendo un calcio d’angolo agli avversari.
1′ – È INIZIATA JUVENTUS-BAYERN MONACO!
Sono i bianconeri a gestire il primo pallone della gara.

Leggi anche:  Roma-Cska 5-1, Mou: "Bene solo il risultato, il resto non mi è piaciuto"

01.06 – Tutto pronto per il calcio d’inizio del match tra Juventus e Bayern Monaco. Mancano davvero pochi istanti al via!
01.05 – Viene ora osservato un minuto di silenzio in memoria di Sergio Marchionne.
01.02 –
Le due squadre fanno il loro ingresso sul rettangolo di gioco. Piove a dirotto al Lincoln Financial Field di Philadelphia! Ricordiamo, per l’ennesima volta, che la Juventus giocherà con il lutto al braccio.
00.50 –
Sale l’attesa per il ritorno in campo della Juventus di Massimiliano Allegri. Quella di oggi potrebbe essere l’ultima apparizione in bianconero per Daniele Rugani, puntato con insistenza dal Chelsea di Sarri. Avremo l’occasione di vedere sin dal primo minuto Cancelo, Emre Can e Perin, tre giocatori arrivati da poco a Torino.

00.10 – FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic, Emre Can; Cancelo, Favilli, Bernardeschi.
00.10 – FORMAZIONE UFFICIALE BAYERN MONACO (4-2-3-1)
: Ulreich; Bernat, Martinez, Stanisic, Johansson; Will, Zylla; Ribery, Gnabry, Shabani; Wagner.
00.05 –
Secondo quanto riportato da Francesco Cosatti (Sky Sport), prima dell’inizio della gara verrà osservato un minuto di silenzio in memoria del dirigente italo-canadese che se n’è andato qualche ora fa.
00.00 –
Come anticipato dall’account Twitter della Juventus, la compagine bianconera scenderà in campo con il lutto al braccio in ricordo di Sergio Marchionne, scomparso questa mattina all’età di 66 anni.
23.55 – Amici di SuperNews, un saluto da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Juventus-Bayern Monaco. L’incontro inizierà tra poco più di un’ora; siamo in attesa delle formazioni ufficiali.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus-Milan: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

La Juventus fa il suo esordio all‘International Champions Cup 2018. I bianconeri di Massimiliano Allegri scendono in campo nella notte italiana (calcio d’inizio alle 01.05) al Lincoln Financial Field di Philadelphia, la “casa” della franchigia di NFL dei Philadelphia Eagles, contro il Bayern Monaco, al secondo impegno nella competizione dopo il match vinto nella giornata di sabato contro il Paris Saint-Germain per 3-1.

Non sarà della partita Cristiano Ronaldo che, secondo alcune indiscrezioni, si aggregherà al gruppo il prossimo 30 luglio dopo un periodo di vacanze post-Mondiale. Per la tournée americana, Allegri ha deciso di chiamare diversi ragazzi della squadra Primavera, che potrebbero trovare spazio già questa sera: da tenere d’occhio, su tutti, il piacentino Nicolò Fagioli (classe 2001) e il cipriota Grigoris Kastanos (classe 1998).

Per quanto riguarda lo schieramento in campo, il tecnico toscano dovrà sciogliere alcuni dubbi: tante le assenze in casa Juventus, a causa dei diversi giocatori ancora in vacanza dopo aver preso parte alla rassegna iridata in Russia, e dunque potrebbe esserci spazio per le cosiddette “seconde linee”.
Ben tre ballottaggi in difesa, con De Sciglio, Chiellini e Barzagli che sono tuttora favoriti per giocare dal 1′ rispetto a Cancelo, Caldara e Benatia. A centrocampo ancora non si sa chi tra Marchisio e Khedira si posizionerà accanto a Emre Can e Pjanic. L’unico attaccante della prima squadra presente negli USA è Federico Bernardeschi, la cui titolarità è certa: al suo fianco dovrebbero esserci Favilli e Del Sole.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BAYERN MONACO

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-3)Perin; De Sciglio, Chiellini, Barzagli, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Marchisio; Bernardeschi, Favilli, Del Sole.
PROBABILE FORMAZIONE BAYERN MONACO (4-3-3)Ulreich; Rafinha, Alaba, Martinez, Bernat; O. Meier, Will, Renato Sanches; Robben, Wagner, Ribery.

  •   
  •  
  •  
  •