Sassuolo-Inter 1-0 (Video Gol Highlights): Berardi affossa i nerazzurri all’esordio

Pubblicato il autore: Lorenzo Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MAY 06: Domenico Berardi of US Sassuolo in action during the serie A match between US Sassuolo and UC Sampdoria at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on May 6, 2018 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Domenico Berardi – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Buona la prima per il Sassuolo del nuovo tecnico Roberto De Zerbi. I neroverdi hanno aperto la nuova stagione calcistica con una splendida vittoria per 1-0 ai danni dell’Inter di Luciano Spalletti: a decidere il match, e a regalare dunque i primi tre punti alla compagine emiliana, è un calcio di rigore realizzato al 27′ della prima frazione da Domenico Berardi.

Dopo aver convinto tifosi e addetti ai lavori nella prima uscita di Coppa Italia contro la Ternana, il Sassuolo è tornato ad esprimere un ottimo calcio con una rivale di categoria decisamente più elevata. L’Inter, che secondo gli addetti ai lavori si può ritenere come l’unica squadra in grado di fermare il dominio della Juventus, non ha mai creato particolari fastidi alla retroguardia neroverde, apparsa in buono stato di forma nonostante sia solamente metà agosto e la preparazione non sia ai massimi livelli.

Sassuolo-Inter 1-0 (27′ rig. Berardi)
Prima giornata Serie A TIM 2018/19, Mapei Stadium (Reggio Emilia)

SECONDO TEMPO
90+5′ – FISCHIO FINALE!
Termina il match al Mapei Stadium: il Sassuolo supera l’Inter per 1-0 grazie al calcio di rigore realizzato da Domenico Berardi.
90+3′ –
Ultimissime azioni del match: forcing nerazzurro a caccia del gol del pareggio. 
90′ –
Opportunità per l’Inter! Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Politano, De Vrij colpisce di testa da distanza ravvicinata: Andrea Consigli respinge di puro istinto salvando il Sassuolo.
90′ – Ammonito Sensi.
89′ –
Siamo entrati nell’ultimo minuto di partita, in attesa del recupero.
86′ – SOSTITUZIONE INTER: entra Karamoh al posto di Brozovic.
85′ –
Combinazione Berardi-Duncan, il numero 32 neroverde va alla conclusione ma trova la parata di Handanovic.
84′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: fuori Boateng, dentro Babacar.
Il ghanese viene fischiato da gran parte dello stadio visto il suo passato in rossonero.
83′ –
Destro di Keita, deviazione di Magnani col pallone che termina innocuo dalle parti di Consigli.
81′ –
Miranda sbaglia l’apertura verso Asamoah, palla in fallo laterale.
77′ –
Meno di quindici minuti al fischio finale di Sassuolo-Inter: resiste, al momento, il vantaggio neroverde grazie al gol realizzato da Berardi nel corso della prima frazione.
74′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: entra Boga al posto di Federico Di Francesco.
73′ –
Infuriato Luciano Spalletti in merito al metodo d’arbitraggio del sig. Mariani: il tecnico nerazzurro sta continuando a protestare.
70′ – Parziali dagli altri campi di Serie A: Parma-Udinese 2-2, Empoli-Cagliari 2-0, Bologna-Spal 0-0.
68′ – SOSTITUZIONE INTER: esce Lautaro Martinez, dentro Keita.
67′ –
Cori non proprio simpatici dal settore ospiti verso Magnanelli: il resto dello stadio capisce la situazione e replica coi fischi nel tentativo di cancellare l’oscenità.
66′ –
Incredibile errore di Icardi! Ivan Perisic gli offre una splendida opportunità, ma l’argentino spedisce alle stelle a meno di due metri dalla linea di porta.
65′ –
Sassuolo ad un passo dal raddoppio! Traversone basso di Pol Lirola all’indirizzo di Kevin-Prince Boateng, che da distanza ravvicinata calcia col mancino senza riuscire ad inquadrare la porta.
64′ – SOSTITUZIONE SASSUOLO: esce Bourabia, in campo Sensi.
63′ –
Sassuolo, che occasione! Cross basso di Lirola a cercare Di Francesco, De Vrij chiude in calcio d’angolo.
60′ –
Applausi per la coppia Miranda-De Vrij che ha sventato un grosso pericolo in area, con Domenico Berardi che è andato molto vicino al tiro in porta da posizione favorevole.
59′ –
Federico Di Francesco calcia col destro dal limite dell’area di rigore: conclusione deviata da un difensore nerazzurro.
57′ –
Passaggio corto di Perisic per Brozovic che, di prima intenzione, cerca di calciare sul secondo palo: niente da fare, palla alta sopra la traversa.
56′ –
Boateng non colpisce bene di testa ma l’azione viene comunque interrotta dal fischio del direttore di gara: fuorigioco!
54′ – Ammonito Vecino.
51′ –
Traversone di Perisic, Rogerio svirgola il pallone prima dell’intervento definitivo di Magnani che allontana il pericolo dall’area di rigore neroverde.
49′ –
Durissimo scontro tra Miranda e Boateng: rimangono a terra entrambi, mentre Mariani assegna un calcio di punizione in favore del Sassuolo.
47′ –
Subito una chance per Ivan Perisic: destro al volo provato dal croato, palla alta sopra la traversa.
46′ – SOSTITUZIONE INTER: entra Perisic al posto di Dalbert.
46′ – INIZIATA LA RIPRESA DI SASSUOLO-INTER!

PRIMO TEMPO
45′ – FINE PRIMO TEMPO
. Non c’è recupero, squadre negli spogliatoi al Mapei Stadium: Sassuolo-Inter 1-0, decide il rigore realizzato da Berardi.
44′ –
Pazzesca opportunità per l’Inter! Matteo Politano sfugge via in velocità a Kevin-Prince Boateng, entra in area e opta per il cross basso alla ricerca di Mauro Icardi che, spalle alla porta, non riesce a girarsi per concludere.
43′ –
Asamoah cade a terra all’interno dell’area di rigore: Mariani fa giocare, tra le proteste generali dei sostenitori nerazzurri. Pochi istanti prima c’è stata un’occasione limpida per il Sassuolo che ha sfiorato il raddoppio con Domenico Berardi.
42′ –
Non si intendono D’Ambrosio e Politano, palla regalata al Sassuolo che potrà beneficiare di una rimessa laterale in zona d’attacco.
39′ –
Passaggio filtrante di Lautaro Martinez verso Icardi, che non capisce le intenzioni del suo connazionale e lascia scorrere il pallone: lo recupera Magnani, bravo poi ad appoggiare all’indietro su Consigli.
38′ –
Lirola cerca il traversone ma Dalbert lo chiude in calcio d’angolo: chance dalla bandierina per i padroni di casa.
37′ –
Lautaro Martinez vince il duello fisico con Rogerio e, in precario equilibrio, va al cross: Mauro Icardi manca l’aggancio col pallone a causa dell’intervento di Consigli.
35′ –
Contatto Lirola-Icardi al limite dell’area di rigore: Mariani lascia correre, mentre rumoreggia il pubblico di fede nerazzurra presente sulle tribune del Mapei Stadium.
33′ –
Si ripartirà con un calcio di punizione in favore dell’Inter: Federico Di Francesco è stato pescato in posizione irregolare dal secondo assistente.
32′ –
L’Inter sfiora il gol del pareggio! Conclusione a botta sicura di Icardi dalla distanza, palla fuori di un soffio alla sinistra di Consigli.
31′ –
Lancio in profondità a cercare Federico Di Francesco, Handanovic esce dalla propria zona di competenza e con un colpo di testa anticipa l’ex calciatore del Bologna.
27′ – GOOOOOOOOOL!
Domenico Berardi trafigge Samir Handanovic dagli undici metri e sblocca il risultato: Sassuolo-Inter 1-0.
25′ –
Calcio di rigore per il Sassuolo! Federico Di Francesco viene messo giù in area da Miranda, ammonito, e Mariani non ha dubbi: penalty in favore dei neroverdi, proprio sotto al settore occupato dai tifosi dell’Inter.
23′ –
Il Sassuolo prova a farsi vedere dalle parti di Handanovic: Di Francesco allarga sulla sinistra per Duncan, che va al cross di prima intenzione. La palla, però, è terminata nel settore ospiti.
21′ –
Occasione Inter! Lancio lungo a cercare Mauro Icardi, che si libera dei difensori avversari e tira in porta da posizione defilata: Consigli blocca il pallone ma se lo trascina oltre la linea di fondo, sarà calcio d’angolo.
20′ –
Duncan recupera il pallone a ridosso del cerchio di centrocampo e si porta al limite dell’area di rigore: qui si coordina per calciare di sinistro ma viene murato da De Vrij.
18′ –
Traversone di Berardi a cercare Federico Di Francesco, che salta più in alto del suo marcatore (D’Ambrosio) ma non riesce a gettare il pallone nello specchio della porta.
16′ – Ammonito Rogerio.
14′ –
Primo tiro in porta per l’Inter: Mauro Icardi approfitta di una svista difensiva del Sassuolo per calciare in sicurezza col destro. La sua conclusione rasoterra, però, termina innocua tra le braccia di Consigli.
13′ –
Sinistro al volo cercato da Duncan, decisiva la deviazione di un difensore nerazzurro.
12′ –
Cross basso di Rogerio per Berardi, che si coordina e calcia col mancino: Dalbert è sulla traiettoria e riesce ad allontanare.
11′ –
Intervento irregolare di Brozovic ai danni di Berardi, calcio di punizione per il Sassuolo.
10′ –
Domenico Berardi cerca la porta direttamente dalla bandierina: buona idea da parte del calciatore del Sassuolo che però ha trovato attento Handanovic.
9′ –
Incursione di Berardi nell’area di rigore nerazzurra, Dalbert chiude il numero 25 neroverde in corner.
7′ –
Magnanelli, che rischio! Il capitano del Sassuolo opta per un retropassaggio al proprio portiere che però, in quel momento, era fuori dai pali: i neroverdi si sono salvati per un soffio grazie alla velocità di Consigli di riprendere la giusta posizione.
6′ – Ammonito Duncan.
5′ –
Lirola commette fallo sulla trequarti. Calcio di punizione per l’Inter.
4′ –
Sassuolo ad un passo dal gol! Boateng lancia Bourabia che percorre diversi metri palla al piede prima di calciare a botta sicura nello specchio della porta: Handanovic si salva in calcio d’angolo.
1′ – COMINCIATA SASSUOLO-INTER!

20.30 – Viene ora osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del crollo del Ponte Morandi a Genova. Ricordiamo che, a causa di quanto accaduto, sono state rinviate le sfide Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina.
20.27 –
Squadre in campo! Manca davvero poco al calcio d’inizio.
20.00 –
Sarà il sig. Maurizio Mariani della sezione AIA di Aprilia a dirigere Sassuolo-Inter. A coadiuvarlo, in qualità di assistenti, i sigg. Carbone di Napoli e Ranghetti di Chiari; quarto uomo sarà il sig. Di Paolo di Avezzano. Al VAR Paolo Valeri di Roma 2 e Del Giovane di Albano Laziale.
19.40 – FORMAZIONE UFFICIALE SASSUOLO (4-3-3)
Consigli; Lirola, Magnani, Ferrari, Rogerio; Bourabia, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco.
19.40 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-2-3-1)
Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Vecino, Brozovic; Politano, Martinez, Asamoah; Icardi.
19.20 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Sassuolo-Inter! A
tra poco con le formazioni ufficiali.

L’Inter fa il suo debutto in campionato al Mapei Stadium di Reggio Emilia contro il Sassuolo del nuovo tecnico Roberto De Zerbi: i nerazzurri, considerati da tutti come i diretti rivali della Juventus per la conquista del titolo di Campione d’Italia visto un mercato davvero esaltante, che ha portato a Milano, tra gli altri, Nainggolan e Asamoah, dovranno cercare di conquistare i tre punti per rimanere in scia a Juventus e Napoli, che nella giornata di ieri hanno sconfitto rispettivamente Chievo e Lazio.

Nelle ultime stagioni non sono mai mancate le emozioni in Sassuolo-Inter. In particolare, davanti al proprio pubblico c’è stato un vero e proprio dominio della compagine neroverde che ha vinto tre degli ultimi quattro scontri diretti disputati in Emilia. L’Inter ha sempre sofferto contro il Sassuolo e, probabilmente, sarà così anche stasera, come già dichiarato da Luciano Spalletti, che ha definito il match “è già durissimo, poi essendo nel periodo estivo lo sarà ancora di più“.

QUI SASSUOLO – 
Il Sassuolo, alla seconda partita ufficiale in stagione dopo l’esordio positivo in Coppa Italia contro la Ternana, verrà schierato in campo con il consolidato 4-3-3. Presente dal 1′ Kevin-Prince Boateng, che ritornerà a giocare in Serie A ad oltre due anni dall’ultima apparizione con la maglia del Milan, datata 7 maggio 2016. Tra i convocati di De Zerbi figura anche Manuel Locatelli, arrivato nelle ultime ore di calciomercato: l’ex giocatore rossonero partirà dalla panchina.

QUI INTER –
L’Inter, all’esordio stagionale, dovrà fare a meno di Nainggolan e Joao Mario, non convocati, e probabilmente non potrà contare nemmeno su Perisic e Vrsaljko, in ritardo di condizione dopo aver preso parte al Mondiale di Russia. Un problema fisico potrebbe tenere fuori dai giochi anche Skriniar, che consentirebbe dunque al nuovo arrivato De Vrij di esordire con la maglia nerazzurra. Alle spalle di Mauro Icardi, oltre ad Asamoah e Lautaro Martinez ci sarà Matteo Politano, subito atteso dal confronto contro la sua ex squadra: sarà interessante vedere l’accoglienza che gli riserveranno i suoi vecchi tifosi.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-INTER

PROBABILE FORMAZIONE SASSUOLO (4-3-3)Consigli; Lirola, Ferrari, Magnani, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco.
PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1)Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Vecino, Brozovic; Politano, Lautaro, Asamoah; Icardi.

  •   
  •  
  •  
  •