Highliths Torino – Udinese: 2-3, i friulani condannano Giampaolo

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo Segui


Clicca per aggiornare il Live Torino – Udinese 2 – 3 (24′ Pussetto, 54′ De Paul, 66′ Belotti, 67′ Bonazzoli, 69′ Nestorovski)

L’Udinese espugna lo Stadio Olimpico Grande Torino. Gli ospiti dominano i primi 60′ minuti portandosi avanti di 2 reti. Rischiano il pari ma sono perfetti nella reazione che li riporta subito in vantaggio. Gli uomini di Gotti con 13 punti e 1 gara in meno possono sperare in un campionato che va oltre la semplice salvezza.
Il Torino perde lo scontro diretto e la panchina di Giampaolo se prima del match scricchiolava adesso è vicinissima a cadere. I granata hanno perso giocando male. La prima ora di gara è stata letteralmente regalata agli avversari che vanno al tiro con estrema facilità. Due minuti incandescenti non bastano al Torino per raddrizzare un match giocato male. Solo Belotti non può bastare a una squadra che per salvarsi ha bisogno di una forte scossa.

90′ + 4′ – Termina il match con la vittoria dell’Udinese
90′ – Massa concede 4 minuti di recupero
89′ – Lasagna in contropiede sfiora il gol con un potente sinistro
88′ – Ammonito Lukic
84′ – Rodriguez su punizione stampa la palla sulla traversa. Torino vicinissimo al pareggio
82′ – Lasagna prende il posto dell’autore del primo gol Pussetto. Esce anche Pereyra entra Makengo
81′ – Ammonito Becao
76′ – Ammonito Musso per perdita di tempo
69′ – GOL di Nestorovski! L’Udinese si riporta in vantaggio. Secondo assist del match per Pereyra
67′ – GOL di Bonazzoli! Il Torino trova il pari. Belotti ricambia il favore e di tacco serve Bonazzoli che porta il risultato in parità
66′ – GOL di Belotti! Il capitano, ancora lui, riaccende le speranze granata. Assist di Bonazzoli che ruba palla a Samir in piena area di rigore. Per Belotti è il centesimo gol realizzato con la maglia del Torino
76
63′ – Giampaolo le prova tutte. Amer Gojak prende il posto di Vojvoda
62′ – Cambio nella fila dell’Udinese. Entrano Mandragora e Nestorovski al posto di Walace e Deulofeu
57′ – I granata provano a reagire. Lyanco da oltre 30 metri, tira tra le braccia di Musso
54′ – GOL di De Paul! Il talentuoso argentino servito da Pereyra batte Sirigu con un preciso tiro nell’angolino e inguaia Giampaolo
51′ – Ammonito Vojvoda
47′ – De Paul prova a sorprendere Sirigu con un destro da fuori area. Assist di Pussetto
46′ – Triplo cambio nel Torino. Nella ripresa Giampaolo mette in campo Izzo al posto di N’Koulou, toglie uno spento Zaza inserendo Bonazzoli e lascia negli spogliatoi Meitè, dentro Lukic
SECONDO TEMPO

Leggi anche:  Italia, Andrea Belotti: "Mi sento un titolare, l'Italia vuole arrivare in fondo"

45′ + 3′ – Finisce il primo tempo con gli ospiti in vantaggio. La manovra del Torino è lenta e prevedibile. Giampaolo per salvare la panchina dovrà inventarsi qualcosa nell’intervallo.
43′ – Primo cambio per l’Udinese. Nuytinck a causa di un dolore muscolare lascia il campo. Al suo posto entra Becao
37′ – Ammoniti Pereyra e Lyanco per un faccia a faccia ad alta tensione
36′ – Belotti su procura una punizione da buona posizione. Lo stesso capitano dei granata tira sopra la traversa
26′ – Primo tiro del Torino. Zaza servito da Belotti, ci prova senza creare pericoli
24′ – GOL di Pussetto! L’Udinese passa in vantaggio con una rete dell’attaccante argentino servito da Deulofeu. L’azione è partita da Walace che ha rubato palla a Meitè innescando il contropiede degli ospiti
20′ – Manca fluidità alla manovra granata. Belotti e Zaza corrono a vuoto senza ricevere nessun pallone
17′ – Zeegelaar di testa da centro area non trova il gol
15′ – Prima parte del primo tempo noiosa e giocata a ritmi lenti. Gli ospiti sembrano riuscire a giocare con maggior facilità nella metà campo avversaria
8′ – Primo tiro della partita è firmato da De Paul. Il giocatore dell’Udinese calcia malamente lontano dallo specchio della porta
5′ – Primi minuti di studio, da segnalare un cross di Pussetto deviato che finisce tra le mani di Sirigu
1′ – Dopo il minuto di silenzio in memoria di Paolo Rossi, inizia il match l’Udinese scesa in campo con la maglia gialla
PRIMO TEMPO

Leggi anche:  LIVE Berrettini-Norrie, risultato in tempo reale finale Atp Queen's 2021: inizio ore 14.30

FORMAZIONI
Giampaolo si affida al solito 3-5-2 sperando che Belotti continui a segnar gol e che anche Zaza inizi a inquadrare lo specchio della porta. Nessuna sorpresa tra i titolari, assente solo Ansaldi reduce da un’ottima partita contro la Juventus.
TORINO (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Rodriguez; Singo, Meité, Rincon, Linetty, Vojvoda; Zaza, Belotti.
Allenatore: Giampaolo.
A disposizione: Rosati, Milinkovic-Savic, Bremer, Izzo, Segre, Lukic, Gojak, Edera, Bonazzoli, Murru, Vianni, Buongiorno.
Dal punto di vista tattico, Gotti schiera la stessa formazione dei rivali. In attacco confermato Pussetto, Lasagna partirà dalla panchina così come Nestorovski.
UDINESE (3-5-2): Musso; Bonifazi, Nuytinck, Samir; Stryger, De Paul, Walace, Pereyra, Zeegelaar; Deulofeu, Pussetto. Allenatore: Gotti.
A disposizione: Scuffet, Gasparini, Makengo, Lasagna, Molina, Ter Avest, Micin, Nestorovski, Mandragora, Becao, Palumbo, Coulibaly.

PRE-PARTITA
Il Torino nello Stadio di casa vuole cancellare la bruciante sconfitta nel derby con la Juventus e contemporaneamente uscire dalla zona retrocessione. Per i granata la classifica comincia a diventare calda e la panchina di Giampaolo scricchiola sempre di più. L’Udinese arriva a Torino con una marcia in più, forte degli ultimi 3 risultati utili consecutivi ottenuti in campionato. La squadra di Gotti nelle ultime giornate si è mostrata decisamente in forma e la classifica non è al momento preoccupante (i friulani hanno una partita da recuperare contro l’Atalanta – ndr). Il match offre interessanti punti in chiave salvezza e potrebbe essere decisivo per il futuro di Giampaolo.

  •   
  •  
  •  
  •