Ferrari, record negativo per le statistiche di F1: una storia mai accaduta?

Ferrari record negativo

Formula 1, un record disarmante per la Ferrari che compie un nuovo record negativo dall'introduzione del nuovo sistema di punteggio nel 2010. Il Cavallino non aveva mai realizzato così pochi punti in tre gare. Un inizio piuttosto travagliato nonostante l'euforia iniziale della SF-23. Una euforia terminata già dai primi giri nel primo appuntamento al Bahrain International Circuit. A Melbourne il primo doppio "zero" stagionale, a seguito del grave errore di Charles Leclerc dopo poche curve. Si aggiunge la penalità che ha fatto uscire Sainz dalla zona punti.

Ferrari record negativo: solo 20 punti per Sainz

Tra le varie problematiche emerse nel weekend di Sakhir pronte a far crollare il Cavallino, si discute di una vettura che non è mai riuscita a impensierire Red Bull e Aston Martin. Carlos Sainz è riuscito quantomeno a racimolare in totale una ventina di punti. Si può affermare che non era mai accaduto che la Ferrari giungesse a così pochi punti dopo tre gare. Ciò accade da quando nel 2010 è stato introdotto il nuovo sistema di punti.

Leggi anche:  Formula 1 Monaco, orari e dove vedere il Gran Premio

Un magro bottino da 26 punti

Formula 1, la Ferrari si assesta a un magro bottino da 26 punti complessivi. Un punto in meno rispetto a quello riconosciuto come l' "annus horribilis" della storia della scuderia del Cavallino nel 2020. In quell'anno la scuderia di Maranello chiuse al sesto posto nella classifica finale dei costruttori. Un cambiamento sarà fondamentale per migliorare una tale situazione, anche se non dimostra d'essere grave come tre anni fa. Il prossimo appuntamento a Baku urge d'una soluzione immediata.