Sainz e Leclerc: un pilota rinnova, l'altro vicino all'addio

L'attuale coppia di piloti della Ferrari potrebbe cambiare a partire già della prossima stagione di Formula 1. L'odierna stagione dominata dalla Red Bull sta regalando poche emozioni al tandem del Cavallino Rampante e secondo i rumors uno dei due piloti potrebbe presto cambiare monoposto.

sainz

Carlos Sainz e Charles Leclerc sono alla loro terza stagione di coppia alla guida della Ferrari. Entrambi i due piloti hanno il contratto in scadenza nel 2024 e mentre il monegasco lavora per il prolungamento, secondo Fanpage, lo spagnolo starebbe valutando alternative alla Rossa.

Leclerc pronto a firmare il rinnovo

Il Predestinato e il team di Maranello sono vicini a ufficializzare il tutto. Si parla di un contratto quinquennale dal valore complessivo di 185 milioni di euro. Già nel 2019 il monegasco firmò un rinnovo di 5 anni ed anche in questo caso la durata dovrebbe essere la stessa, ovviamente cambiano le cifre e le clausole. I dettagli sono riportati dal sito francese sportune.20minutes.fr, secondo il quale nel primo biennio 2025-2026, Leclerc non avrà nessuna clausola d'uscita. A differenza nel 2027-28-29, in base alle prestazioni e ai risultati, il primo pilota della Rossa potrebbe svincolarsi in qualsiasi momento dalla scuderia italiana.

Leggi anche:  Formula 1 Monaco, orari e dove vedere il Gran Premio

Sainz al momento non prolunga

Il pilota spagnolo vuole ancora vincere con il Cavallino Rampante ma gli scenari in Formula 1 cambiano in maniera rapida tanto quanto lo sono le monoposto sul rettilineo. Carlos Sainz per questo motivo si starebbe guardando intorno e al momento le piste sono diverse. Mattia Binotto che lo portò alla Ferrari, potrebbe tornare nel circus con l'Alpine. Inoltre nel 2026 farà il suo ingresso l'Audi, un nuovo grande costruttore a caccia di piloti affidabili e ambiziosi.