Moto Gp, Rins vince il GP Australia: out Quartararo e Bagnaia in testa al Mondiale. Il racconto

Pubblicato il autore: Mattia DElia


A Phillip Island è andato in scena una delle gare più belle e combattute del Mondiale 2022 di Moto Gp. Nel finale in volata, con ben cinque piloti racchiusi in soli 6 decimi, a vincere è stato Alex Rins su Suzuki davanti alla Honda di Marc Marquez e alla Ducati di Pecco Bagnaia che diventa nuovo leader della classifica. Grande intelligenza del pilota Ducati che nonostante fosse primo a inizio ultimo giro non ha preso rischi e si è accontentato di una terza posizione che vale la testa del Mondiale a +14 da Quartararo. Appena fuori dal podio altri tre piloti italiani: 4° Bezzecchi, 5° Bastianini, 6° Marini. Ecco di seguito il racconto della gara.

GP Australia: vince Rins e Bagnaia diventa leader del Mondiale! Il racconto

Al via del GP d’Australia è arrivato il primo allungo di Martin e Marquez che approfittano della disastrosa partenza di Pecco Bagnaia. Al quarto giro sono iniziati i problemi per Fabio Quartararo: errore in staccata e rientro in ventiduesima posizione.

Al settimo giro, Rins sale in terza posizione e Bagnaia, che si trovava in quinta, diventa leader del mondiale a +11 dal pilota francese. A sedici giri dalla fine è arrivata la ciliegina sulla torta (in negativo) per Quartararo che cade e complica la sua corsa verso il Mondiale.

Al quindicesimo giro arriva lo strappo di Bagnaia che va al comando della corsa, davanti a Marquez, Rins, Bezzecchi e Martin, poi Espargaro, Brad Binder, Marini, Zarco e Bastianini.

Nell’ultimo giro un Rins e Marquez a cannone e con nulla da perdere mettono nel mirino Bagnaia, che con intelligenza non rischia, e lo superano. Il pilota Suzuki conquista così il suo primo successo stagionale, mentre Marco Bezzecchi vince aritmeticamente il titolo di “rookie of the year”.

Ordine d’arrivo top 10 GP Australia

  1. A. RINS 40:50.654
  2. M. MARQUEZ +0.186
  3. F. BAGNAIA +0.224
  4. M. BEZZECCHI +0.534
  5. E. BASTIANINI +0.557
  6. L. MARINI +0.688
  7. J. MARTIN +0.884
  8. J. ZARCO +3.141
  9. A. ESPARGARO’ +4.548
  10. B. BINDER +5.940
  •   
  •  
  •  
  •