Cutrone continua a segnare e Montella si prende il merito: “E’ una mia creatura”

Pubblicato il autore: Antonio Rondinelli Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 28: Patrick Cutrone of AC Milan celebrates after scoring the opening goal during the serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on January 28, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images scelta da Supernews)

 

Patrick Cutrone, grazie al goal del 2-2 rifilato al Chievo durante il 29° turno di Serie A, si dimostra un elemento sempre più decisivo ed essenziale per l’andamento positivo del Milan, in sostituzione ad un irriconoscibile Kalinic che si sta rivelando, purtroppo, un autentico flop.
L’attaccante classe’98 si porta così a quota 7 goal in Serie A, riscuotendo il plauso di ”Ringhio” Gattuso, ma non solo: molti complimenti arrivano soprattutto dalla Spagna, precisamente da Siviglia e dal suo ex allenatore Vincenzo Montella, che in una recente intervista su Radio Rai Uno ha chiarito diversi punti riguardanti il suo passato sulla panchina dei rossoneri, volendosi prendere anche i meriti della ”scoperta” del giovane talento di Como.
Queste le sue parole: <<Sono veramente felice della sua convocazione in Nazionale, lo sento quasi come una mia creatura. L’ho fatto esordire scorgendo fin da subito la sua grinta; abbiamo lavorato tanto su di lui. Ciò che lo differenzia è la sua voglia di migliorarsi sempre di più in ogni singolo allenamento, e questo, sicuramente, lo porterà lontano: forse potrà essere il futuro della Nazionale>>.

Leggi anche:  La Roma e Mkhitaryan, il suo devastante gioiello

ED ORA IL  MILAN SI TROVA IN PIENA RINCORSA PER UN POSTO IN CHAMPIONS, raggiungendo il 6° posto a 50 punti e portandosi così a -5 dalla zona qualificazione, occupata al momento dai cugini nerazzurri contro cui dovranno giocare per recuperare il 27° turno di Serie A, rinviato quasi interamente per la scomparsa prematura del capitano viola Davide Astori.
L’ultimo derby della Madonnina ha visto vincitrice la compagine rossonera proprio con un goal di Cutrone al 104′ del primo tempo supplementare, nell’incontro valido per la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia.
Le parole di Montella si riveleranno veritiere o questa volta sarà l’Inter ad avere la meglio?
Lo scopriremo mercoledì 4 Aprile alle 18:30.

  •   
  •  
  •  
  •