Lazio 0-0 Roma: Stefan Radu vede il rosso e il derby di Roma finisce a reti inviolate

Pubblicato il autore: Barbara Maugeri Segui

Lazio e Roma hanno reagito alle competizioni Europee nel turno infrasettimanale, giocando il derby di Roma concluso con un pareggio a reti inviolate.
La Lazio ha subito una dolorosa sconfitta per 4-1 in Europa League, che li ha visti andare in svantaggio contro il Red Bull Salzburg a 48 ore dalla brillante rimonta della Roma sul Barcellona eliminato dalla Champions League. Allo Stadio Olimpico però non c’è stato niente a separarli in un derby davvero teso, nonostante un cartellino rosso per Stefan Radu della Lazio. La Roma rimane terza, a quota 61 punti con la Lazio, davanti all’Inter che ne ha 60.
Qualche errore dei giallorossi in difesa ha permesso al centrocampista laziale Marco Parolo di entrare di soppiatto, ma ha infranto il primo sforzo della partita al settimo minuto ben oltre la traversa. Sono stati i giallorossi ad avere maggiori possibilità durante il primo tempo, quando Bruno Peres ha trovato tempo e spazio nell’area, ma il suo tiro rasoterra ha colpito il palo della porta avversaria.
Durante il secondo tempo nessuna delle due squadre è arrivata a una conclusione, pur creando delle opportunità. Edin Dzeko ha creato due chances per la Roma mentre Ciro Immobile, che ha segnato 27 reti in questa stagione, è andato vicino nel compiere una conclusione al 65′.
La Lazio è stata costretta a giocare con 10 uomini gli ultimi 12 minuti, dopo che a Radu è stato mostrato un secondo cartellino giallo per un fallo su Cengiz Under, ma pochi istanti dopo i biancocelesti erano a pochi centimetri dal prendere il comando della partita. Lucas Leiva ha battuto il pallone e Adam Marusic è sembrato stesse per segnare fino a quando Stephan El Shaarawy non è riuscito a deviarlo.
Nel bel mezzo di quelle occasioni nessuna porta è stata abbattuta. Una partita impantanata dalla disperazione di non perdere e la stanchezza di due squadre logorate dalle loro esperienze contrastanti in Europa.

  •   
  •  
  •  
  •