Pay tv, Sky e Dazn vorrebbero lo sconto per la prossima stagione

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

L’emergenza Coronavirus non sta dando pace e uno dei mondi che ne sta risentendo è anche il mondo del calcio. In particolare una questione molto importante da risolvere riguarda quella dei diritti tv con Sky e Dazn in attesa di decisioni da parte della Figc e in particolare della Lega di Serie A. Nelle scorse settimane si era parlato di un possibile sconto per Sky e Dazn che porterebbe almeno per il momento a dire addio a Mediapro. Inoltre con il campionato di Serie A fermo e molti altri eventi che sono stati sospesi e annullati le due pay tv hanno chiesto il rinvio dei pagamenti dei diritti tv. Intanto la Lega ha convocato per martedì un’assemblea con il tentativo di risolvere la questione.

Pay Tv, si cerca una soluzione in attesa di capire se riprenderà la Serie A

Durante l’attuale stagione Sky, Dazn e Img hanno saldato l’80% del pagamento e devono versare l’ultima rata per quanto concerne il campionato di Serie A. Secondo il Corriere dello Sport le pay tv non hanno chiesto di non saldare il conto, ma stanno studiando delle alternative per poter pagare. Si sta pensando di rimandare questo versamento mancante, ovvero 233 milioni, ma le pay tv vorrebbero uno sconto per la prossima stagione. Quest’ultima soluzione è stata adottata per la Bundesliga con Sky che ha ricevuto uno sconto per la stagione 2020-21. Il pagamento entro i termini sarebbe fondamentale per far respirare le società maggiormente colpite dalla crisi riguardante il coronavirus e ciò eviterebbe il taglio degli stipendi dei calciatori. Le pay tv (Sky e Dazn) prendono tempo per capire se la Serie A verrà portata regolarmente a termine e in tal senso chiedono una proroga per capire se si ripartirà e quando, considerando che solitamente l’ultimo pagamento era saldato durante il mese di maggio.

  •   
  •  
  •  
  •