Petrachi-Roma: matrimonio già finito?

Pubblicato il autore: GianmarcoMinossi Segui

 

Potrebbe già essere arrivata ai titoli di coda l’avventura di Gianluca Petrachi alla Roma: a riportarlo è l’edizione odierna del Corriere dello Sport, secondo cui il rapporto tra l’ex DS del Torino e la società capitolina potrebbe interrompersi dopo un solo anno di collaborazione.

Alla base di questa sorprendente decisione ci sarebbe soprattutto il rapporto ormai ai minimi storici con il presidente James Pallotta, con cui il feeling sembra non essere davvero mai sbocciato. L’ultimo episodio, che pare anche essere la goccia che ha fatto definitivamente traboccare il vaso, è rappresentato in tal senso dalla trattativa che Petrachi avrebbe voluto imbastire con l’entourage di Pedro, in scadenza col Chelsea, ma non ancora avallata da Pallotta; un tentennamento che avrebbe favorito l’inserimento di altre squadre nella corsa al giocatore (in Italia anche Inter e Juventus hanno manifestato interesse per il nazionale spagnolo), tanto da far storcere il naso al DS, entrato ormai in rotta di collisione col numero uno giallorosso. Un’incomprensione che appare soltanto come l’ultima di una lunga serie, visto che lo stesso Petrachi non sembra aver affatto gradito il ridimensionamento economico della società, che potrebbe passare tramite dolorose ma necessarie cessioni eccellenti la prossima estate. Secondo il Corriere della Sera, in un eventuale addio dell’attuale direttore sportivo, il favorito alla sua successione è nient’altro che Morgan De Sanctis, ex portiere e attuale team manager della squadra di Paulo Fonseca. Gianluca Petrachi e la Roma: c’eravamo tanto amati…

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bernardeschi, Ravezzani: "Una causa persa"