Serie A, Crotone-Atalanta 1-2: i bergamaschi tornano alla vittoria

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La sesta giornata di campionato si apre con Crotone-Atalanta. Il match si è concluso da poco, con la vittoria dei bergamaschi per 2-1.

La squadra guidata da Gasperini si è aggiudicata tre punti allo Stadio Ezio Scida di Crotone, con due gol del solito Muriel. L’ultima vittoria dell’Atalanta risale al 4 ottobre, quando rifilò 5 gol al Cagliari, con i tre punti di oggi si piazzano secondi in classifica, con 12 punti, in attesa degli altri match della sesta giornata. Una partita ricca di occasioni, con i giochi che sono stati fatti tutti nel primo tempo. Le numerosi chance di fare gol si sono presentate soprattutto per l’attaccante colombiano che in due occasioni riesce a mettere la palla in rete con due lampi, imprendibili per Cordaz.
Il primo gol arriva alla mezzora di gioco, il raddoppio dopo appena dieci minuti dal primo. Per i calabresi va a segno Simy, ma non basta, la gara finisce così.
Grande vittoria per l’Atalanta che dopo due giornate a vuoto riesce a tornare in corsa per i primi posti del campionato. Intanto per il Crotone si mette male, restando ancora senza vittorie, è ultimo in classifica con 1 solo punto.
Allo Scida poteva finire peggio, con un punteggio più rocambolesco, solo grazie alle prodezze del portiere Alex Cordaz, il pallone è entrato in rete solo due volte. L’Atalanta ha dominato il campo soprattutto nel primo tempo, con un secondo tempo senza troppi sussulti, ma con Gasperini che ha fatto diverse sostituzioni per far riposare Gomez e Muriel, che vengono sostituiti da Ilicic e Zapata. Zapata ha qualche occasione di chiudere definitivamente la gara, ma non riesce. La squadra ospite va diverse volte in affanno, ma alla fine la Dea riesce a portare a casa il risultato.

Leggi anche:  Pistocchi su Conte: "Otto anni fa gli chiesi se fosse il caso di passare al 4-4-2. Lo ha chiesto anche Capello ma a lui..."

Gasperini ed i suoi uomini esultano e portano a casa tre meritati ed importanti punti, adesso la testa va al Liverpool, la terza gara di Champions League è prevista per il 3 novembre.

  •   
  •  
  •  
  •