Inter, Skriniar leader della difesa: prestazione super contro la Lazio

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui


L’Inter ieri sera ha alzato il muro e per la Lazio non c’è stato niente da fare. I tre centrali nerazzurri hanno svolto un lavoro perfetto, ma il migliore è stato senza dubbio Milan Skriniar. Sia De Vrij che Bastoni hanno regalato una prestazione impeccabile alla squadra e al tecnico dell’Inter Antonio Conte, ma Skriniar si è superato, ancora una volta.
Evidenziare la prestazione del difensore slovacco è ormai diventata una consuetudine e questo non può che far felici i tifosi dell’Inter, che si stanno godendo uno Skriniar 2.0 ancora più affidabile e decisivo di quello della passata stagione.
Con il passaggio dalla difesa a quattro spallettiana a quella a tre, modulo di base di Antonio Conte, l’ex Sampdoria ha subìto una crescita pazzesca, diventando nel giro di un anno uno dei pilastri dell’Inter di Antonio Conte.
Nel match contro la Lazio, Skriniar è stato perfetto sia a livello difensivo e sia per quanto l’impostazione della manovra. Il difensore slovacco, inoltre, si è cimentato in diverse incursioni in fase offensiva, che non hanno fatto altro che esaltare ulteriormente la sua prestazione altisonante.

Leggi anche:  Probabili formazioni Napoli-Inter: le scelte di Gattuso e Conte

Inter, non solo Skriniar: Bastoni e De Vrij perfetti

Contro la Lazio, una partita da 7,5 in pagella per Skriniar, con De Vrij e Bastoni che non hanno assolutamente sfigurato accanto all’ex difensore della Sampdoria. Le loro prestazioni meritano un 7, un’ottima partita sia per il centrale olandese (uno degli ex della partita) e sia del difensore classe 1995.
Con Bastoni sulla corsia sinistra della difesa a tre, Skriniar può essere schierato a destra, e ha la possibilità di sfoderare il suo piede preferito con più sicurezza. Bastoni, contro la Lazio, ha sfoderato la solita personalità e la solita aggressività, caratteristica messa in mostra nelle precedenti uscite.
De Vrij compie delle ottime uscite su Immobile e successivamente su Muriqi, respingendo gli attacchi della Lazio con disinvoltura e svolgendo egregiamente il lavoro difensivo. Bastoni ha garantito compattezza e solidità all’intero pacco arretrato.

  •   
  •  
  •  
  •