Maignan e Rebic di finezza: “La Coppa Italia mettila nel culo”. Striscione Milan sul bus

Pubblicato il autore: Margot Grossi


STRISCIONE MILAN – I festeggiamenti da parte del Milan per il 19esimo scudetto vinto, sono proseguiti anche oggi, con il pullman dei rossoneri che ha sfilato per le vie della città. I giocatori sul bus hanno mostrato uno striscione sfottò contro l’Inter, che ha subito suscitato delle polemiche. La Procura FIGC ha aperto un’inchiesta per il caso scoppiato.

Il duro striscione nei confronti dell’Inter

Dal pullman scoperto rossonero appare un “due aste”, tenuto dai giocatori del Diavoli. E’ uno striscione facente riferimento ai nerazzurri e alla loro Coppa Italia vinta lo scorso 11 maggio.

La pagina Calciatori Brutti, su Twitter, ha postato l’immagine, con la bandiera sorretta in quel momento da Maignan e Rebić: “LA COPPA ITALIA METTILA NEL CULO”, con le ultime due parole sottolineate e in rosso.

Un’offesa che i tifosi interisti non hanno digerito. Gli stessi sostenitori che, dopo il furto della medaglia di ieri subito da Stefano Pioli, hanno ironizzato sui social, con menzioni degli juventini e quant’altro. In molti infatti, hanno rimproverato la società rossonera di aver vinto immeritatamente.

Leggi anche:  Calciomercato Palermo: un ritorno da star per un ex rosanero? Ecco perchè si può fare

Durante il viaggio del pullman rossonero scoperto, è stato preso di mira anche l’allenatore nerazzurro Simone Inzaghi. Per lui, una semplice ma caratteristica parola: “SPIAZE”. Tecnico nerazzurro che è rimasto sicuramente amareggiato, nonostante il 3-0 di ieri sulla Sampdoria, ma sapeva che non sarebbe stato facile, perché davanti aveva un Milan spietato, che non si sarebbe nascosto contro il Sassuolo.

Striscione Milan, aperta subito un’inchiesta

Intanto, la FIGC ha da poco aperto un’inchiesta per l’accaduto. Secondo quanto riportato dall’ANSA, l’accusa da parte della Procura della Federcalcio è “per presunta violazione dell’Art.4 del Codice di Giustizia sportiva” (che impone il rispetto dei principi di correttezza e lealtà, ndr), per lo striscione offensivo nei confronti dell’Inter esposto quest’oggi dai calciatori del Milan durante la celebrazione della vittoria per il tricolore. Gli aggiornamenti verranno riportati nei prossimi giorni.

  •   
  •  
  •  
  •