Mondiali Qatar 2022, ecco la Serbia degli italiani

Pubblicato il autore: andrea terreni


Ai Mondiali di Qatar 2022 non ci sarà l’Italia, ma c’è una nazionale che racchiude nella sua rosa una parte importante della nostra Serie A, si tratta della Serbia di Dragan Stojkovic in cui sono stati convocati ben 11 giocatori del nostro campionato. La Serbia è una delle 32 squadre dei Mondiali di Qatar 2022 e pur non avendo pescato un girone semplice è candidata ad essere una bella sorpresa. E’ stata inserita nel Gruppo G e dovrà vedersela con i favoritissimi del Brasile ma anche con la temibile Svizzera e l’imprevedibile Camerun.
Queste nel dettaglio le partite dei serbi al mondiale qatariota:

  • 24-11 ore 20:00 Brasile-Serbia
  • 28-11 ore 11:00 Camerun-Serbia
  • 02-12 ore 20:00 Serbia-Svizzera

La Serbia ha conquistato la qualificazione ai Mondiali vincendo il Gruppo A in cui si è messa alle spalle il Portogallo di Cristiano Ronaldo, battendolo a domicilio per 2-1.

Leggi anche:  Genoa: Blessin verrà esonerato, ecco i nomi dei sostituti

La Serbia ai Mondiali 2022: tutti i convocati di Stojkovic

Portieri Marko Dmitrovic (Siviglia), Predrag Rajkovic (Maiorca), Vanja Milinkovic-Savic (Torino)

Difensori Stefan Mitrovic (Getafe), Nikola Milenkovic (Fiorentina), Strahinja Pavlovic (Salisburgo), Strahinja Erakovic (Stella Rossa), Milos Veljkovic (Werder Brema), Filip Mladenovic (Legia Varsavia), Srdan Babic (Almeria)

Centrocampisti Nemanja Gudelj, (Siviglia), Sergej Milinkovic Savic (Lazio), Sasa Lukic (Torino), Marko Grujic (Porto), Uros Racic (Braga), Nemanja Maksimovic (Getafe), Filip Kostic (Juventus), Ivan Ilic (Verona), Andrija Zivkovic (PAOK Salonicco), Darko Lazovic (Verona).

Attaccanti Dusan Tadic (Ajax), Dusan Vlahovic (Juventus), Aleksandr Mitrovic (Fulham), Luka Jovic (Fiorentina), Filip Djuricic (Sampdoria), Nemanja Radonjic (Torino).

Saranno quindi ben 11 i calciatori che militano nella nostra Serie A  e tra questi i più attesi sono senza dubbio Sergej Milinkovic-Savic della Lazio e il duo bianconero Vlahovic-Kostic. Tutti questi calciatori saranno agli ordini del CT Dragan Stojkovic, ex fantasista della Jugoslavia che ai Mondiali di Italia 90 spaventò nientemeno che l’Argentina di Diego Armando Maradona.

Leggi anche:  Serie C, derby Arzignano-Vicenza: dove vederla in TV e streaming

Come gioca la Serbia: 3-5-2 e tanta fantasia in campo

La Serbia si schiererà con un 3-5-2 molto offensivo che fa leva sulle grandi capacità realizzative del suo attacco e sulla forza fisica di tutti i suoi interpreti. Anche se Stojkovic, da buon ex fantasista, non disdegna la fantasia di calciatori come Tadic e Ilic.
In porta confermatissimo Vanja Milinkovic-Savic che sta facendo benissimo nelle fila del Torino.
La difesa a tre è guidata da Stefan Mitrovic del Getafe che avrà ai suoi lati il viola Milenkovic e Pavlovic del Salisburgo. La prima alternativa ai tre dovrebbe essere Veljkovic del Werder Brema.

A centrocampo c’è tantissima qualità e forza fisica. La stella si chiama Sergej Milinkovic-Savic, fratello di Vanja, che garantisce eccellenza in tutte le fasi del gioco. Al suo fianco dovrebbe giocare Dusan Tadic, ex fantasista in forza all’Ajax che Stojkovic sta trasformando in un regista di manovra. Il giovane del Verona Ilic completerà un reparto centrale di grandissimo talento, anche se Sasa Lukic e Marko Grujic sono più che delle alternative. Gli esterni sono presidiati da Zivkovic e Kostic, col veronese Lazovic pronto a dare ossigeno.
In attacco i bomber si chiamano Vlahovic e Mitrovic. Classe e forza al servizio della Serbia. Ma occhio al fiorentino Jovic che scalpita.

Leggi anche:  Brasile-Svizzera, streaming gratis e diretta tv Rai 1 o Rai 2? Dove vedere Mondiali 2022

Probabile Formazione:

  • Milinkovic-Savic V.
  • Milenkovic
  • Mitrovic S.
  • Pavlovic (Veljkovic)
  • Zivkovic (Lazovic)
  • Milinkovic-Savic S.
  • Tadic (Lukic)
  • Ilic (Grujic)
  • Kostic
  • Vlahovic (Jovic)
  • Mitrovic A.
  •   
  •  
  •  
  •