PSG-Bayern Monaco, Choupo-Moting non basta: bavaresi eliminati

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Il Bayern Monaco vince, ma non basta. Il PSG vola in semifinale per il secondo anno consecutivo 

live psg bayern monaco

PSG-Bayern Monaco 0-1 (Choupo-Motng 41′)

Al termine di una partita ricca di emozioni a spuntarla è il Bayern Monaco. I bavaresi espugnano il ‘Parco dei Principi’ grazie al gol dell’ex Choupo-Moting. Una vittoria dal sapore amaro per i bavaresi che, in virtù del risultato maturato all’andata, devono dire addio alla competizione con largo anticipo. Nonostante il risultato, il PSG al pari del Bayern si è reso protagonista di una bellissima prestazione, specie nel primo tempo, quando Neymar ha colpito ben tre legni. La squadra di Pochettino, dunque, per il secondo anno di fila vola in semifinale, dove affronterà la vincente tra Manchester City e Dortmund.

PSG-Bayern Monaco 0-1, il racconto del match

90+4′- l’arbitro fischia la fine del match, vince il Bayern ma passa il PSG. PSG-Bayern Monaco 0-1, gol e highlights

90+3′- Sané mette a sedere Bakker e crossa in mezzo. Navas è ben posizionato e blocca

90+2′- chiusura provvidenziale di Hernandez su Neymar

90+1′- ci saranno 4′ di recupero

90′- contropiede PSG: Mbappé scappa sulla sinistra e serve centralmente Neymar. Neuer legge la giocata in anticipo e in uscita respinge

88′- altro cambio per il PSG: Herrera prende il posto di Di Maria

86′- forcing del Bayern: dopo un azione insistita, la palla finisce sui piedi di Muller che dal limite calcia con il destro Dagba si immola e intercetta

84′- sostituzione per il Bayern: fuori Choupo-Moting, dentro Martinez

83′- occasione Bayern: Sané salta secco Paredes e da posizione defilata calcia in porta. La palla esce di un soffio alla destra di Navas

81′- calcio di punizione per il Bayern sull’out di sinistra: l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco

79′- ottima chiusura di Hernandez su Mbappé

78′- gol annullato al PSG! Neymar lancia in campo aperto Mbappé. Il francese entra in area e a tu per tu con Neuer non sbaglia. Al temrine dell’azione però l’arbitro ferma il gioco per una posizione irregolare del 7 parigino

79′- errore di Kean: l’attaccante riceve sulla destra, si accentra e calcia con il destro. Palla altissima sopra la traversa. I suoi compagni si lamentano

77′- superata la mezz’ora del secondo tempo. Alla squadra di Flick restano meno di 15′ per tentare l’impresa

72′- sostituzione anche per il PSG: Kean prende il posto di Draxler

71′- cambio per il Bayern: fuori Davies, dentro Musiala

69′- Paredes salva su Coman! L’ex Juve raccoglie un cross dalla destra e di testa cerca la sponda per Choupo-Moting che tutto solo già pregustava il tap-in vincente. Il centrocampista argentino, però, è al posto giusto e allontana

68′- cartellino giallo per Muller: intervento duro su Paredes

65′- cross teso dalla sinistra di Draxler, Neuer fa buona guardia e blocca

62′- Bayern vicino al raddoppio! Imbucata di Sané per Muller. L’attaccante tedesco prova il tocco sotto, ma Navas chiude con un ottimo intervento

60′- cambio forzato per il PSG: fuori Diallo, dentro Bakker

58′- Diallo è fermo a terra dolorante: il 22 parigino sembrerebbe non farcela. Problema muscolare per lui

55′- ammoniti Alaba e Dagba

52′- che occasione per il PSG: Mbappé apre sulla destra per Di Maria che la mette giù e con guizzo anticipa Neuer e serve nel mezzo Neymar. Il brasiliano, a porta vuota, manca clamorosamente la deviazione vincente

51′- Mbappé vede lo scatto i profondità di Neymar e prova a servirlo. Neuer intuisce e anticipa il brasiliano con un’ottima uscita

Leggi anche:  LIVE Berrettini-Delbonis, risultato in tempo reale Atp Madrid 2021: inizio ore 19.00

50′- corner per il Bayern

49′- ci prova Neymar da buona posizione, palla altissima sopra la traversa

47′- occasione Bayern: cross dalla sinistra di Sané per Choupo-Moting, l’attaccante camerunense non riesce a controllare e la difesa del PSG allontana. La palla finisce sui piedi di Alaba che la addomestica e calcia ad incrociare con il sinistro. Sfera fuori di un soffio sulla destra

46′- si riparte

PSG-Bayern Monaco. La prima frazione di gioco si chiude con i bavaresi in vantaggio di un gol. Dopo aver vacillato, nel finale di tempo la squadra Flick è uscita fuori e ha trovato la rete dell’1-0 con l’ex di turno, Choupo-Moting. In seguito i bavaresi hanno avuto altre due occasioni con Alaba e Sané. Sfortunato il PSG, che con Neymar ha colpito, non uno, non due, ma ben tre legni.

45+2′- fine primo tempo: PSG-Bayern Monaco 0-1

45+2′- Bayern pericoloso: Sané riceve al limite, punta un avversario e con il sinistro lascia partire un tiro piazzato che non impensierisce Navas

45+1′- ci saranno due minuti di recupero

44′- che occasione Bayern: Alaba prova a sorprendere Navas con un mancino violento dai 20 metri. Il portiere del PSG vola e devia in corner

42′- immediata la reazione del PSG con Mbappé. L’arbitro però ferma tutto per una posizione irregolare dle francese

41′- GOOOOL! Il Bayern sblocca il match con Choupo-Moting. Muller serve in area Alaba che si aggiusta la palla sul sinistro e calcia. Navas non è perfetto, ne approfitta Choupo-Moting che da pochi passi non sbaglia

39′- palo colpito dal PSG! Draxler serve sulla sinistra Mbappé, il francese temporeggia e serve centralemente Neymar che tutto solo calcia a botta sicura. Il palo salva il Bayern

37′- traversa del PSG! Sugli sviluppi di un calcio di punizione, la palla arriva sui piedi di Neymar che salta un avversario e dal limite lascia partire un tiro piazzato che si stampa sul montante della porta difesa da Neuer

37′- calcio di punizione per il PSG sull’out di sinistra: il cross di Di Maria viene allontanato dall’ottimo intervento di Kimmich

35′- calcio d’angolo per il Bayern: il cross di Kimmich termina direttamente tra le mani di Navas

34′- PSG vicino al vantaggio: Gueye recupera palla sula trequarti e serve Neymar. Il brasiliano entra in area, punta un avversario e lascia partire un tiro violento sul primo palo. Neuer si distende e con l’aiuto del palo riesce a respingere

31′- Di Maria salta un avversario con una giocata e serve in profondità Mbappé. Il francese si invola indisturbato verso la porta avversaria, ma l’arbitro ferma il gioco per una fuorigioco

28′- PSG vicino al gol: Mbappé scappa sulla sinistra e la mette in mezzo per Neymar che, tutto solo, calcia di prima a botta sicura. Ottima uscita di Neuer che respinge con il corpo

Leggi anche:  Thomas Tuchel sottovalutato: di nuovo in finale di Champions

27′- Bayern pericoloso: errore di Gueye, ne approfitta Kimmich che dai 20 metri carica il detsro e calcia. La palla esce di qualche metro sulla sinistra

26′- occasione Bayern: sponda di Choupo-Moting per Sané al limite, il 10 biancorosso controlla e calcia a giro con il sinistro. Palla fuori di un soffio

24′- altro tiro dalla bandierina per i bavaresi: palla messa fuori da Danilo

23′- cross basso dalla sinistra di Muller, Danilo è al posto giusto e libera l’area

22′- calcio d’angolo per il Bayern: il cross nel mezzo di Kimmich viene allontanato dal colpo di tetsa di Mbappé

20′- ripartenza fulminea del PSG con Di Maria che arrivato nei pressi dell’area avversaria cerca Neymar nel mezzo, ma calibra male agevolando così l’intervento in chiusura di Boateng

19′- dopo aver ricevuto le cure dello staff medico Di Maria è pronto a tornare in campo

18′- gioco ancora fermo. Si scaldano Florenzi e Kean

17′- Di Maria è fermo a terra dolorante: l’argentino è andato giù dopo un contrasto con Davies

16′- poche emozioni in questa fase di gioco

12′- l’arbitro ferma il gioco: fallo di Alaba su Paredes

10′- occasione PSG: buona accelerazione sulla sinistra di Mbappé che salta Pavard e cerca nel mezzo Neymar che di prima chiama Neuer ad un grande intervento

9′- cross dalla sinistra di Kimmich per Muller, l’attaccante tedesco prende il tempo all’avversario ma riesce solo a sfiorare

7′- Bayern in avanti: lancio in profondità per Coman, l’ex Juve doma la palla e serve all’indietro Choupo-Moting. Il camerunense controlla e calcia. Pallone murato da un difensore avversario

6′- cross morbido dalla sinistra di Davies, Navas intuisce e blocca in uscita

5′- Mbappé viene colto in fuorigioco. Si riprenderà con una punizione per il Bayern

3′- occasione PSG: Neymar verticalizza per Mbappé che entra in area e con il destro lascia partire un diagonale che termina di poco sul fondo

2′- Bayern Monaco subito aggressivo: l’arbitro ferma il gioco per un fallo di mano di Sané

1′- si comincia!

20:57- PSG e Bayern Monaco fanno il loro ingresso in campo

20:49- questa sera Mbappé potrebbe diventare il primo giocatore del PSG a trovare il quarto gol consecutivo nella fase ad eliminazione diretta. Per il francese, invece, sarebbe la seconda volta. La prima è stata con il Monaco nel 2017

20:45- prima del match d’andata, Flick non aveva mai perso in Champions League (16 vittorie, un pareggio)

20:27- l’ultima volta che il Bayern Monaco non è riuscito a vincere nessuna delle due gare di un turno ad eliminazione diretta risale alla stagione 2018/19, quando contro il Liverpool raccolse un pareggio e una sconfitta

20:22- questa sera il Bayern sarà chiamato ad un’impresa. Per passare il turno, infatti, i bavaresi avranno bisogno di vincere con almeno due gol di scarto. L’ultima volta che i tedeschi sono riusciti a passare il turno dopo aver perso il match d’andata risale alla stagione 2013/2014 contro il Porto

19:50- Formazione ufficiale PSG (4-3-3): Navas; Dagba, Danilo Pereira, Kimpembe, Diallo; Gueye, Paredes; Di Maria, Neymar, Draxler; Mbappé. All. Pochettino

19:52- Formazione ufficiale Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Hernandez; Sané, Müller, Coman; Choupo-Moting. All. Flick

19:52- dal ‘Parco dei Principi’ arrivano le prime immagini delle due squadre

Il Bayern Monaco va a caccia dell’impresa. Questa sera, al ‘Parco dei Principi’, i bavaresi affrontano il PSG nel ritorno dei quarti di finale di Champions League. Nel match d’andata ad avere la meglio sono stati i parigini che, a sorpresa, hanno battuto i campioni in carica con un rocambolesco 3-2. Una partita che si è messa subito in discesa per la squadra di Pochettino che dopo pochi minuti già conduceva per 1-0 grazie al gol del solito Mbappé. Al 26′, poi, una disattenzione della difesa del Bayern su calcio da fermo ha favorito Marquinhos che con freddezza ha siglato il raddoppio.

Leggi anche:  Thomas Tuchel sottovalutato: di nuovo in finale di Champions

Partita chiusa? No. Nel finale di primo tempo, infatti, sugli sviluppi di un calcio di punizione, la formazione allenata da Flick è rientrata in partita con il colpo di testa vincente dell’ex Choupo-Moting. E al 15′ della ripresa, sempre su calcio da fermo, i bavaresi hanno trovato anche il gol del pareggio, questa volta con Thomas Muller. Le emozioni però alla ‘Bayern Arena’ non finiscono. Dopo otto minuti, infatti, il PSG ha trovato il gol del definitivo 3-2 con il destro piazzato di Mbappé (doppietta).

Complice il risultato maturato all’andata, dunque, i parigini arrivano a questa sfida con un bel vantaggio. La squadra di Pochettino, infatti, avrà a disposizione tre risultati su tre. Potrà vincere, pareggiare e all’occorrenza anche perdere, purché non lo faccia con più di un gol di scarto.

Lo stesso non lo si può dire per il Bayern Monaco. I tedeschi, infatti, non avranno margine d’errore. La vittoria è l’unico risultato possibile. E potrebbe non bastare. Si, perché i tre gol in trasferta messi a segno dal PSG all’andata, obbligano il Bayern a vincere con almeno due gol di scarto. L’ultima volta che il club tedesco è riuscito a passare il turno dopo aver perso l’andata risale alla stagione 2014/15, contro il Porto. Anche in quell’occasione erano i quarti di finale e i bavaresi, persa l’andata 3-1, al ritorno si imposero con un roboante 6-1.

PSG-Bayern Monaco, le probabili formazioni

Tante le assenze, sia da una parte che dall’altra. Pochettino dovrà fare a meno dei vari Marquinhos, Icardi e Bernat. Convocati, invece, Verratti e Florenzi (entrambi guariti dopo essere risultati positivi al Covid). Tuttavia, difficilmente scenderanno in campo dal 1′.

Emergenza anche per Flick. Il tecnico tedesco dovrà tentare l’impresa senza alcuni dei suoi uomini migliori. Su tutti, il grande assente, sarà Robert Lewandoski. L’attaccante polacco (42 gol in stagione), infortunatosi ai legamenti del ginocchio destro durante il match tra Polonia e Andorra, dovrebbe tornare ad allenarsi in campo in settimana. Oltre all’ex Dortmund, Flick non potrà contare neanche su Gnabry, Douglas Costa, Tolisso, Tillman, Sule, Roca e Hoffmann.

PSG (4-3-3): Navas; Florenzi, Danilo Pereira, Kimpembe, Bakker; Gueye, Paredes, Verratti; Di Maria, Mbappé, Neymar. All. Pochettino.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Musiala; Sané, Müller, Coman; Choupo-Moting. All. Flick

  •   
  •  
  •  
  •