Mourinho glissa il derby: “La testa è solo al Vitesse”

Pubblicato il autore: Enzo Palo

MourinhoJosè Mourinho sembra voler allentare la tensione pre-derby e nella conferenza stampa prima del match di Conference League contro il Vitesse, si presenta più serio e telegrafico del solito. Lo Special One senza mezzi termini dichiara: “A me interessa solo la partita con il Vitesse. Non penso alla sfida contro la Lazio, non c’è derby che tenga, perché se vinciamo o pareggiamo domani siamo nei quarti, se perdiamo siamo fuori dalla Conference League, perciò questa è l’unica partita che mi interessa“.

Mourinho pungente in conferenza stampa pre Vitesse

L’allenatore portoghese molto concentrato sulla sfida con il Vitesse, esplicitamente dichiara di voler vincere senza badare troppo al risultato: “Prima una squadra che pareggiava in casa subendo gol sapeva di dover affrontare il ritorno in situazione di svantaggio. Noi all’andata con il Vitesse non abbiamo pensato troppo al risultato, il nostro obiettivo era quello di vincere e al ritorno sarà lo stesso“. L’ex artefice del triplete parla sul presunto poco riposo concesso a Zaniolo: “Perché Zaniolo? Ha riposato già 25 minuti in Olanda. Perché deve riposare? Non mi torna. Perché non Rui Patricio o qualcun altro. Zaniolo sta bene, punto“.

Leggi anche:  Asta di Riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!

Mourinho non risparmia una frecciata alla società per il calciomercato, parlando dei pochi gol realizzati dai suoi attaccanti: “Sono giocatori che segnavano prima e ora non segnano più o che non hanno mai fatto tanti gol in carriera? Non parliamo di Lewandowski che ora è alla Roma e non segna più… E’ un problema di qualità, di profili“.

  •   
  •  
  •  
  •