Moviola Serie A: gol di Kessie in Cagliari-Milan con Kalinic in offside, il VAR non chiarisce su Mertens

Pubblicato il autore: Manfredi Lacagnina Segui


Non sono mancate le polemiche nei match della 21ª giornata di serie A: i principali episodi da moviola riguardano i match tra Atalanta-Napoli e Cagliari-Milan, arbitrate rispettivamente da Orsato di Schio e Guida di Torre Annunziata.

Atalanta-Napoli  0-1 Orsato di Schio

Grandi proteste dell’Atalanta quando Mertens segna nella ripresa il gol del vantaggio: il belga servito da Callejon parte sul filo del fuorigioco e batte Berisha; dopo l’ormai consueto controllo del Var l’arbitro conferma la rete. Dalle immagini televisive sembra leggermente avanti ma è questione di millimetri. Nel finale, annullato il gol del raddoppio di Hamsik da poco subentrato al posto di Insigne, sempre per posizione di offside, ma anche in questo caso ci sono molti dubbi.

Cagliari-Milan: 1-2 Guida di Torre Annunziata

Netto il fallo di Ceppitelli al 34′ del primo tempo su Kalinic in area di rigore: il difensore del Cagliari lo trattiene prima per la maglia e poi lo colpisce sulla tibia, Guida non ha dubbi è rigore.
Pochi minuti dopo il Milan passa in vantaggio: tiro di Calabria respinto, il pallone arriva a Kalinic che appoggia per Kessie e segna. Da valutare la posizione del croato che sembra essere in fuorigioco ma anche in questo caso siamo al limite, rimangono i dubbi. Nessun calciatore del Cagliari ha protestato dopo il gol di Kessie.

  •   
  •  
  •  
  •