Ancelotti, il Napoli lo obbliga al silenzio per colpa del mercato

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui

Il Napoli ormai non ha più niente da chiedere al campionato, e anche contro la Spal si sono fatti alcuni esperimenti tattici per avere le idee più chiare anche sul mercato. Questa parola però da una settimana è diventata un tabù in casa partenopea, e anche ieri sera al termine della gara contro i ferraresi, davanti alle telecamere e in conferenza stampa si è presentato il vice (nonché figlio) di Ancelotti, spiegando i motivi della scelta societaria.

ANCELOTTI, IL CLUB HA INDETTO IL SILENZIO STAMPA PER VIA DEL MERCATO

Come riporta la Gazzetta dello Sport, ieri sera al termine della sfida di Ferrara, la società partenopea ha dichiarato che fino al termine della stagione Carlo Ancelotti terrà la bocca cucita. Il motivo di questo silenzio non c’entra con possibili screzi avvenuti con giornalisti o addetti ai lavori, ma è per prevenire scottanti domande in chiave mercato. Sul piano degli obiettivi stagionali la squadra non mostra più interesse sul campo, e così Ancelotti e De Laurentiis  starebbero già preparando la prossima stagione e vorrebbero evitare di essere incalzati su domande di mercato che potrebbero mettere in difficoltà il club. Per questo motivo la società ha rinviato i contatti con la stampa a partire da quest’estate, in occasione del ritiro a Dimaro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Sampdoria Udinese, streaming Serie A e diretta TV Sky o Dazn?