Juventus, Sarri nel post-partita:“Io non so se Pjanic non giocherà più con la Juve”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


La Juventus, dopo le prime difficoltà riscontrate nei primi match giocati dopo l’interruzione forzata causata dall’emergenza Coronavirus, sembra essere tornata ai suoi soliti ritmi e contro il Lecce (con il risultato di 4-0) arriva la sua seconda vittoria consecutiva, prolungando anche le statistiche riguardanti la propria porta inviolata: dalla ripresa del calcio giocato non ha ancora subito nemmeno una rete.
Nel post partita il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, ha analizzato la partita vinta per 4-0 contro il Lecce all’Allianz Stadium:“Ho visto una partita sofferta dal punto di vista fisico. Soprattutto nella fase iniziale abbiamo fatto tanta fatica a carburare, ma ho visto anche una bella mentalità perché anche a gara chiusa abbiamo continuato ad attaccare e a me questa è una cosa che piace molto. Giocando così, ogni tre giorni, è abbastanza normale fare fatica all’inizio, poi è arrivata anche la superiorità numerica che ci ha permesso di affrontare avversari che hanno speso di più e che nel secondo tempo sono andati in difficoltà fisica”.

Leggi anche:  Juventus, mercato ancora aperto: Tolisso il vero affare di gennaio

Le parole di Sarri sulle voci che riguardano Pjanic

Negli ultimi giorni si fanno sempre più insistenti le voci di uno scambio tra la Juventus e il Barcelona di Pjanic e Arthur. In merito a questa possibilità Sarri ha affermato: “Io non so se Pjanic non giocherà più con la Juve, non ho ricevuto alcuna comunicazione. Non sono cose che ci interessano, il mercato inizia solo a settembre. Io spero che possa restare con noi fino alla fine, non ci saranno ripercussioni. E’ molto intelligente e capisce al volo le situazioni. Non so nulla e non sono preoccupato”.

  •   
  •  
  •  
  •