La Roma celebra 92 anni. I tifosi rivendicano il 22 Luglio

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui

Edin Dzeko of Roma celebrates with his teammates after scring 1-0 goal during the Italian championship Serie A football match between AS Roma and SS Lazio on January 26, 2020 at Stadio Olimpico in Rome, Italy – Photo Federico Proietti/ESPA/Cal Sport Media/Sipa USA-Images(Credit Image: © ESPA/Cal Sport Media/Sipa USA Photo Agency/CSM/Sipa USA)

Polemiche in casa Roma. Anche quest’anno la società ha postato sui social gli auguri per la nascita del club datata 1927. Ma secondo alcuni la data del 7 Giugno, in cui c’è stata la firma della fondazione della squadra, non viene riconosciuta, mentre verrebbe riconosciuta bensì quella del 22 Luglio, ovvero la prima riunione assemblare.Stipulato dall’allora segretario della federazione romana del Partito Nazionale Fascista Italo Foschi, l’Ordine del Giorno n. 1 prevedeva le norme esecutive per la costituzione del club e definiva l’organigramma societario.

Leggi anche:  Nuova avventura in Italia per Ranieri?

Oggi la società giallorossa ha deciso di festeggiare la fondazione del club, con un video che ne ripercorre la storia e i successi e ne festeggia il compleanno. Forte motivo di scontro in casa giallorossa. Commenti come: “Questa data non ci appartiene, non perdete mai occasione per farvi criticare”. Altre polemiche per lo stemma, che viene cambiato dalla società americana. Un momento duro di bilancio, in casa Roma, in cui le polemiche certo non servono.
I tifosi giallorossi hanno scatenato una forte polemica contro Pallotta, “La nostra Roma è nata il 22 luglio 1927, oggi è la festa della vostra azienda, quella che ha mandato via De Rossi”. C’è chi ha accusato i comunicatori di non conoscere il passato, ” In Via degli Uffici del Vicario nasce l’Associazione Sportiva Roma”. 

  •   
  •  
  •  
  •