Serie A, Tribunale accoglie ricorso Lega Serie A: ingiunzione a Sky

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui


Serie A, Tribunale Milano accoglie ricorso Lega Serie A: ingiunzione a Sky Italia. Sembra essere arrivata al capolinea la telenovela che vede contrapporsi Sky e Lega Serie A per il mancato pagamento dell’ultima rata di questa stagione sportiva, stoppata per due mesi a causa dell’emergenza Coronavirus.

Tribunale accoglie ricorso Lega Serie A: ingiunzione a Sky

Sembra essere arrivata al capolinea la telenovela che vede contrapporsi Sky e Lega Serie A per il mancato pagamento dell’ultima rata di questa stagione sportiva, stoppata per due mesi a causa dell’emergenza Coronavirus. Questa mattina, infatti, il Tribunale Civile di Milano ha emesso un decreto ingiuntivo accogliendo il ricorso Lega di Serie A nei confronti di Sky, che non ha saldato l’ultima rata (131 milioni) dei diritti tv della stagione 2019/20. Bisogna ricordare che il decreto ingiuntivo non è immediatamente esecutivo.

La Lega di Serie A aveva presentato il ricorso al Tribunale a fine maggio, non avendo ricevuto l’ultima rata bimestrale da Sky, che chiedeva uno sconto del 15-18% sul valore della stagione 2020/21, alla luce della rimodulazione del calendario del campionato per l’emergenza Coronavirus. Il Tribunale ha accolto il ricorso della Lega, ma il decreto non è immediatamente esecutivo e di conseguenza Sky può opporsi. Questa scelta del Tribunale, con effetto immediato, neutralizza la minaccia di quei club che in Lega sostenevano la linea più dura, prospettando, in caso di mancato pagamento, di tagliare il segnale a Sky e impedendo così alla pay-tv di trasmettere le ultime partite di Serie A di questo campionato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie B DAZN 18a giornata: palinsesto e telecronisti
Tags: ,