Serie A playoff: ecco come si procederà in caso di un nuovo stop del campionato

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


Preoccupa molto la crescita esponenziale dei contagi di Coronavirus in Italia e nel mondo. Anche il mondo del calcio sta riscontrando diversi problemi sotto questi aspetti: sono tanti i calciatori risultati positivi. La Serie A conta attualmente trenta calciatori positivi (clicca qui per scoprire i nomi), senza contare tutti i Primavera e membri dello staff che hanno contratto il Covid-19.
Vista questa situazione senza precedenti e visto che nessuno può prevedere cosa succederà da qui a qualche giorno, figuriamoci se si parla di mesi, la Lega Serie A e FIGC avrebbero già organizzato un piano B nel caso il campionato non possa essere terminato regolarmente.
Come illustrato da Calcio e Finanza, in Lega si sarebbe aperto alla possibilità di concludere la Serie A attraverso i playoff. L’idea principale e la voglia è quella di concludere il campionato regolarmente e con la procedura classica ma, intanto, si è iniziato a trovare il tanto richiesto piano B.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Sassuolo Inter: i dubbi di Conte

Serie A playoff, ecco la formula

Bisogna partire dal presupposto che i playoff si potranno attuare solo in caso si portasse a termine almeno il girone d’andata. In quel caso, tutte le squadre si sarebbero sfidate almeno una volta e avrebbero lo stesso numero di incontri disputati. Altrimenti, si dovrebbe procedere con l’algoritmo.
La formula prevede che i playoff scudetto verrebbero giocati dalle prime dodici in classifica e le ultime otto disputerebbero i playout. Le prime dodici verranno divise in due gironi da sei e si disputeranno sfide di andata e ritorno, stile girone di Champions League. Alla fine le prime due di ogni girone si qualificherebbero per le semifinali da disputare in match singolo, così come la finale che decreterà il nuovo Campione d’Italia.

 

  •   
  •  
  •  
  •