Editoriale, i Top 10 momenti Serie A 2020: prima parte

Pubblicato il autore: Giacomo Morandin Segui


Il 2020 è sicuramente un anno che nessuno si dimenticherà, sia per i cambiamenti della vita quotidiana causati dalla pandemia ma anche dai momenti calcistici che sono accaduti in Serie A in questo anno solare.
Dai gol agli assist, dalle esultanze ai falli oppure il momento in cui gli stadi si sono svuotati per via delle normative anti Covid-19: in questa classifica vedrete di tutto e di più, per una top 10 che rimarrà nelle nostre menti a lungo.
L’ordine è volutamente casuale: sarete voi a scegliere chi sarà sul podio e chi sarà comunque nella classifica.

Top 10 momenti Serie A 2020: Torino-Lazio 3-4

Una clamorosa rimonta della Lazio che a due minuti dalla fine si ritrova sotto 3-2 dopo una partita che di normale non ha nulla, e nel finale la solita “Zona Caicedo” con il numero 20 che fa volare l’aquila della Lazio a Torino.

Leggi anche:  Amichevoli Roma 2021: tutti gli impegni precampionato dei giallorossi

Top 10 momenti Serie A 2020: il ritorno di Ibrahimovic

“Certi amori non finiscono, fanno giri infiniti e poi ritornano”, cantava così Antonello Venditti. Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic sembrava utopia fino a qualche mese fa, eppure è bastata una chiacchierata con il suo agente Mino Raiola per far risbocciare l’amore tra la Milano rossonera e Ibrahimovic. IZ BACK.

Top 10 momenti Serie A 2020: il gol di Zaniolo alla SPAL

Dopo il terribile infortunio in Roma-Juventus e la rottura del legamento crociato, Nicolò Zaniolo torna in campo dopo 6 mesi e viene convocato per la sfida contro la SPAL già retrocessa, apparentemente solo per fargli respirare nuovamente l’atmosfera della partita. Fonseca invece è sicuro, lo fa entrare e Zaniolo si inventa un gol da antologia.

Clicca qui per guardare la seconda parte dei top 10 momenti Serie A 2020.

 

  •   
  •  
  •  
  •