Beppe Bergomi sullo scambio Dzeko-Sanchez: “Colpo da scudetto. Ma attenti ad eventuali effetti negativi…”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Beppe Bergomi, ha commentato la possibilità dello scambio Dzeko-Sanchez che è un’idea che è decollata nelle ultime ore di calciomercato.

Secondo l’ex capitano dell’Inter, Edin Dzeko sarebbe l’attaccante perfetto per completare la rosa guidata da Antonio Conte: “Chiaramente un affare del genere sarebbe un messaggio alle rivali e permetterebbe all’Inter di fare un ulteriore step di crescita. Quando arrivi a un certo livello, l’ultimo passo diventa quello più complicato da fare. Ma Dzeko, se arriva con la testa giusta, è proprio quel giocatore che ti proietta in una nuova dimensione“.

Beppe Bergomi quindi dichiara di essere favorevole ad un eventuale scambio: “Beh, così su due piedi, come si fa a dire il contrario? Confesso di essere anche un po’ sorpreso, comunque l’idea Dzeko mi piace tanto, anche se nel mio immaginario vedo sempre una coppia di attaccanti completa quando si ha un centravanti puro e una punta che gli gira intorno. Chiaro che bisognerà stare attenti anche ad eventuali effetti negativi. Non c’è certezza che una soluzione del genere funzioni al cento per cento, perché alla fine vai a toccare degli equilibri anche mentali che questa squadra sembra finalmente essere riuscita a raggiungere”.

Lo stesso Beppe Bergomi però avverte che Lautaro Martinez possa soffrire di un arrivo così importante come quello di Dzeko nel reparto offensivo: “In questo lasso di tempo possiamo dire che Lautaro qualcosina ha dimostrato, non crede? Ecco, non vorrei che poi Martinez possa sentire il contraccolpo psicologico di un altro attaccante così forte e carismatico. Perché poi chi tieni fuori?”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky o DAZN? Dove vedere Hellas Verona-Lazio in tv e streaming, Serie A 30^ giornata