Spinazzola, migliora e si allena a Trigoria. Il rientro è vicino

Pubblicato il autore: Margot Grossi Segui

Leonardo Spinazzola scalpita per fare il suo rientro in campo, dopo il brutto infortunio subito lo scorso 2 luglio durante i quarti di finale di UEFA Euro 2020 contro il Belgio. Il campione europeo è stato ospite al Senato, per parlare all’evento “Omaggio allo sport tricolore” presentato da Simona Ventura. A Palazzo Madama ha ricevuto il riconoscimento insieme ad altri atleti azzurri, per essersi distinto nel 2021.

Queste le parole dell’esterno giallorosso in merito alla vittoria con la Nazionale: “Non ci rendevamo conto che stavamo trasportando la Nazione. I social portano anche questo, ci fanno sentire tutta la vicinanza delle persone e dei bambini”.

Spinazzola scalpita per tornare in campo e ringrazia chi gli sta vicino

Sull’infortunio e sulla probabilità di tornare presto in campo, il calciatore italiano si è espresso così: “Non smetterò mai di ringraziare il gruppo, la squadra, lo Staff, tutti. Ho ricevuto gesti incredibili. Sarebbe stato meglio non riceverli (ride, ndr), ma nella sfortuna sono stato fortunato ad avere dei compagni così e una famiglia dietro“. Non so quando sarò nuovamente in campo. Settimana dopo settimana miglioro. Sono felice di come sto andando. Avevo detto novembre, ce la potrei fare. So che Mourinho mi aspetta, e mi aspetto anch’io, molto”.

Benché il 28enne non sia ancora del tutto pronto, oggi durante la seduta di allenamento a Trigoria, ha lavorato in campo con il pallone per una seduta individuale. Non resta quindi, che aspettare qualche altra settimana per vederlo giocare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lazio, apprensione per Immobile. È caccia al sostituto: spunta l’idea Caputo.