Simone Inzaghi positivo al Covid

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


L’Inter ha guadagnato altri due punti di vantaggio sul Milan. La vittoria all’ultimo respiro contro il Venezia e il pareggio del Milan contro la Juventus hanno fatto guadagnare terreno ai neroazzurri. Mentre circolano molti nomi per il ruolo di esterno sinistro – viste le problematiche legate al rinnovo di Ivan Perisic – e per un eventuale attaccante, i neroazzurri dovranno fare a meno del suo allenatore per un po’. La nota del club conferma: Inzaghi positivo al Covid.

Questo il comunicato del club: “FC Internazionale Milano comunica che Simone Inzaghi è risultato positivo a un tampone di controllo effettuato in data odierna. Il tecnico seguirà da ora le procedure previste dal protocollo sanitario“. Per l’allenatore dell’Inter è la seconda positività al Covid, essendo risultato positivo già ad aprile 2021 mentre era alla guida della Lazio. In quell’occasione non ebbe nessun sintomo e ci si augura lo stesso questa volta. Quella di Inzaghi positivo è un fulmine a ciel sereno per i neroazzurri, vista l’importanza del mister a bordo campo. L’Inter spera di riaverlo già nel derby dopo la sosta in programma per domenica 6 febbraio. I rossoneri, invece, sperano di avere Ibrahimovic uscito malconcio ieri nella sfida contro la Juventus: filtra ottimismo anche per lo svedese.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Salernitana-Udinese, streaming LIVE e diretta tv Sky Sport?