Anguissa traccia la rotta: “Pensiamo a una gara per volta”

Pubblicato il autore: Enzo Palo

anguissaAndré Frank Zambo Anguissa sembra voler mantenere i piedi incollati per terra in questo delicato periodo della stagione. A nove partite dal termine il Napoli è distante solo 3 lunghezze dal Milan capolista ma il centrocampista preferisce mantenere la linea della prudenza proprio a seguito dello partita persa contro i rossoneri. In un’intervista a Radio Kiss Kiss, il camerunense ha dichiarato: “La sconfitta col Milan è stata pesante e abbiamo reagito a Verona in maniera decisiva. Siccome mancano solo nove partite dobbiamo dare il massimo per le prossime gare. Per noi è importante vincere, ma vogliamo pensare a una gara alla volta e non pensiamo al traguardo finale dello scudetto“.

Anguissa teme l’Udinese

Il perno della mediana di Luciano Spalletti, ha parlato anche dei prossimi avversari degli azzurri in campionato: “L’Udinese è una squadra molto tecnica ma soprattutto atletica. Sarà difficile anche se giochiamo in casa. Dobbiamo stare addosso a tutti i giocatori. Sicuramente ce la giocheremo alla pari“. Anguissa non risparmia elogi al tecnico dei partenopei: “E’ un allenatore che ascolta molto i giocatori e questo lo apprezzo molto. Per me il ruolo della comunicazione è importantissimo”. Su Osimhen dichiara: “E’ un grande combattente, audace, forte, sorprendente, imbattibile. Ho tanti aggettivi per Victor“.

  •   
  •  
  •  
  •