“Ventidue anni fa potevi vincere una partita con un gol in fuorigioco e 22 anni dopo puoi ancora vincere con un gol in fuorigioco”

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Il deludente pareggio per 0-0 contro il Bologna sancisce ufficialmente la mancata partecipazione dei giallorossi alla Champions League 2022-23. Nel post-partita Mourinho critica velatamente la Lazio, cercando di distogliere l’attenzione dalla sua Roma: “Ventidue anni fa potevi vincere una partita con un gol in fuorigioco e 22 anni dopo puoi ancora vincere con un gol in fuorigioco. Ieri una squadra ha vinto così. Questo vuol dire qualcosa.”

“Il fatto che nel 2022 un allenatore di un’altra squadra, durante le sue conferenze stampa, faccia ripetutamente riferimento a presunti favori arbitrali a squadre concorrenti e che, allo stesso tempo, alcuni giornalisti sportivi nazionali, di dichiarata fede calcistica [..] dimostra alcune cose: che la Lazio è ossessivamente nei loro pensieri più di altri ambìti obiettivi professionali; che, come spesso accade, si guarda in casa degli altri per distogliere l’attenzione da risultati mancati e da clamorosi episodi avvenuti in casa propria, a proprio favore, sotto gli occhi di tutti.”

Leggi anche:  Marco Rossi: "Milan rischia alta pressione. Date tempo a De Ketelaere. Giroud impressionante"

Non è la prima volta che Mourinho critica altre squadre dopo un risultato negativo della sua compagine e questo è stato sottolineato dalla stampa italiana. Questa volta, però, la Lazio non ci sta e risponde con questa nota molto diretta: ai biancocelesti non sono piaciute le ennesime parole dell’allenatore lusitano.

  •   
  •  
  •  
  •