Paolo Maldini: “L’obiettivo è la seconda stella”

Pubblicato il autore: Vincenzo Palumbo

paolo maldiniPaolo Maldini ha le idee chiare sulla prossima stagione dei rossoneri. L’uomo che da molti è considerato come uno degli artefici della rinascita dei Diavoli non vuole nascondersi e a Milan Tv dichiara: “Abbiamo ancora l’eco e i ricordi di ciò che è stato, credo che sia giusto ricordarci come siamo arrivati a quel risultato, ma anche voltare pagina ed essere concentrati sugli obiettivi di questa stagione. Cercheremo di continuare la strada che abbiamo intrapreso qualche anno fa. Veniamo da una stagione in cui i ragazzi hanno fatto qualcosa di straordinario, ma l’abbiamo già accantonato. Siamo già tutti concentrati sugli obiettivi della nuova stagione, cioè essere competitivi e cercare la seconda stella. Possiamo promettere che ci saremo come spirito e come valori: speriamo di farvi divertire anche quest’anno”

Leggi anche:  Disservizi anche per Lazio-Bologna: il comunicato di Dazn

Paolo Maldini: “Sarà una stagione divisa in due”

Il Direttore Tecnico del Milan nel giorno del ritiro a Milanello dice la sua sulla sosta del Mondiale in Qatar: “Bisognerà abituarsi a quell’idea, come abbiamo fatto col Covid, con le sospensioni, con gli stadi chiusi. Questa sarà una stagione divisa in due, ci sarà un lungo periodo di inattività per chi non andrà al Mondiale, quindi si farà un po’ di vacanza, poi un po’ di preparazione e poi si ripartirà”.
Paolo Maldini non parla di calciomercato e lascia intendere che per avere tutta la rosa a disposizione bisognerà attendere ancora una decina di giorni: “Siamo sempre a ranghi ridotti, avremo tutti dal 15-16 luglio a causa dei tanti impegni con le nazionali nel finale della scorsa stagione. Manca ancora quello spirito di squadra che c’era, anche perché molti non si conoscono o sono rientrati da prestiti, ma da metà mese tornerà la routine, anche se io dico sempre che ogni giorno a Milanello è un giorno speciale”.

  •   
  •  
  •  
  •