Juve, Allegri rischia davvero l’esonero: primi contatti con Conte. Ecco i dettagli

Pubblicato il autore: Mattia DElia


La situazione in casa Juventus è tutt’altro che tranquilla e con il passare dei minuti, delle ore e dei giorni continua a peggiorare. Ex calciatori bianconeri, come Zakaria e De Ligt, che attaccano la società e il tecnico bianconero, fratture all’interno dello spogliatoio e all’interno della dirigenza: il motivo? Massimiliano Allegri. Nelle ultime ore però pare che anche Andrea Agnelli, l’unico in casa bianconera dalla parte del tecnico toscano, abbia tolto la protezione e che per la prima volta Allegri rischia davvero l’esonero. Ecco i dettagli.

Allegri verso l’esonero? Primi contatti con Antonio Conte

Massimiliano Allegri ha ormai esaurito il suo tempo e a legarlo alla panchina della Juventus sono solo i 9 milioni di euro all’anno e l’impossibilità di spendere. Come riportato anche da Tancredi Palmieri, però, il tecnico bianconero ha ha aumentato la frattura con la chiacchierata/intervista con Mario Sconcerti sul Corriere della Sera. Chiacchierata che è stata presa come uno sgarbo personale da Andrea Agnelli, che invero ci ha messo sempre la faccia per difenderlo. Infatti, non è un caso che Agnelli per la prima volta abbia lasciato al Cda di venerdì la decisione collegiale sul futuro di Allegri. Allora, la domanda che interessa ai tifosi bianconeri è la seguente: in caso di esonero chi arriverebbe? La soluzione ponte con Montero rimane la più probabile. Si aspettano i Mondiali anche per capire se davvero Zidane rimarrà ancora a spasso o subentrerà alla guida della Francia. Ma l’interim Montero ha solo un fine. Sono già ripresi i contatti infatti con Antonio Conte, che non ha assolutamente respinto e si è tenuto aperto al ritorno eventuale nella prossima stagione: lo vuole la proprietà Elkann, la dirigenza, Arrivabene, Nedved ma non lo voleva Agnelli. Il presidente bianconero però dovrà ingioiare la scelta per non mettere in bilico la sua poltrona da presidente.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Roma Real Betis di Europa League, TV8, Sky o DAZN?