Oltre a Skriniar, sicuro partente, l'Inter rischia di perdere anche De Vrij


Nell'ambiente neroazzurro, la notizia di Skriniar ha cambiato le carte in tavola. Allo slovacco era stato proposto un rinnovo a 7 milioni ma non ha mai risposto all'offerta dei dirigenti neroazzurri perché nel frattempo aveva già firmato col PSG. In queste ultime ore potrebbe materializzarsi la sua cessione e Marotta cerca già un sostituto, ma potrebbe doverne cercare un altro. Da quanto traspare, anche De Vrij potrebbe dire addio all'Inter e accasarsi in Inghilterra, dove il Newcastle sarebbe pronto a prenderlo fin da subito.

Via anche De Vrij? L'Inter valuta i sostituti

Il difensore olandese è in scadenza a giugno e sta riflettendo sul suo futuro. L'idea di uno svincolo a fine anno non è così remota e questo toglierebbe sia Skriniar che De Vrij alla difesa dell'Inter, lasciando solo Bastoni come 'superstite' del trio di ferro di Conte. Marotta e Ausilio, però, innanzi a questo scenario, non vogliono farsi trovarsi trovare impreparati e stanno lavorando sottotraccia. I nomi più caldi sono quelli di Djalo del Lille e Becao dell'Udinese, più defilata l'idea Lindelof dello Utd - che per ora non apre al prestito - mentre per Smalling se ne parlerà a giugno. L'idea Chalobah, difensore del Chelsea, invece, ad oggi non trova alcun riscontro.

Leggi anche:  Udinese-Empoli, streaming e diretta TV: Sky, NOW o DAZN? Dove vedere Serie A