Fiorentina, infortunio per Bonaventura: quante partite salta

Arrivano brutte notizie per la Fiorentina di Vincenzo Italiano: Giacomo Bonaventura, uno degli uomini più in forma della Viola di questa stagione, si è infortunato. Il centrocampista italiano non è stato incluso nell'elenco dei convocati della gara di Conference League contro il Genk.

fiorentina infortunio bonaventura

Il centrocampo della Fiorentina dovrà fare i conti con una brutta notizia: Giacomo Bonaventura si è fermato per infortunio. Il giocatore infatti non figura nella lista dei convocati per la partita di UEFA Conference League contro il Genk. Il nazionale italiano dovrà dunque saltare una gara cruciale per la classifica del girone F della terza competizione europea: la sua squadra si trova al primo posto con 8 punti, ma le inseguitrici Ferencvaros e, appunto, Genk distano soltanto 2 lunghezze.

Diversa è la situazione della squadra di Vincenzo Italiano in Serie A: la Viola ha infatti sin qui collezionato 20 punti in 13 apparizioni e si colloca al settimo posto a pari punti con l'Atalanta; tuttavia, la classifica non è particolarmente lunga e la zona Champions dista solo 4 lunghezze. Per quanto sarà difficile spodestare da quelle zone una tra Inter, Juventus, Milan e Napoli, il calcio espresso dalla Fiorentina è fin qui stato di assoluto livello e meritevole di grandi ambizioni.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Salernitana-Verona: le scelte di Colantuono e Baroni

Fiorentina, il comunicato sull'infortunio di Bonaventura

Di seguito il comunicato ufficiale della Fiorentina riguardante la situazione infortuni, Bonaventura compreso, in vista della sfida contro il Genk:

"ACF Fiorentina comunica che i seguenti calciatori non saranno disponibili per la gara di domani con il Genk:
Bonaventura a causa di un sovraccarico all'adduttore destro, Comuzzo per un sovraccarico lombare. Dalle Mura non è stato, invece, convocato a seguito della rimozione di un neuroma di Morton del piede sinistro avvenuta lo scorso 27 novembre. Mandragora rimarrà a riposo per una sindrome influenzale mentre Martinelli è indisponibile per un trauma distorsivo alla caviglia destra subito durante la scorsa partita della Primavera".

Quante partite salta Bonaventura

Il problema fisico di Bonaventura non è di entità così grave. Il centrocampista salterà sicuramente la gara di Conference League ma potrebbe recuperare già per la sfida di domenica contro la Salernitana.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Salernitana-Verona: le scelte di Colantuono e Baroni