MotoGP, guerra delle carene: la KTM di Pedrosa risponde con una nuova aerodinamica

MotoGP Pedrosa nuova carenaMotoGP nuova carena per il pilota spagnolo Dani Pedrosa, una vera e propria evoluzione rispetto a quella vista nel test dello scorso novembre a Valencia. Come notiamo le novità assolute e maggiormente evidenti riguardo il cambiamento aerodinamico, sono state rappresentate da Yamaha e Aprilia. Per quanto riguarda Ducati non si notano al momento cambiamenti, per lo meno sino al test a Portimao.

MotoGP Pedrosa nuova carena: ispirazione Aprilia?

Giunge una importante novità, KTM affida a Dani Pedrosa una nuova carena. Una evoluzione rispetto a quella che si è potuta notare a Valencia nei test dello scorso novembre. Possiamo dire che, l'ispirazione proviene certamente da Aprilia, con il gradito al centro della pancia laterale.

Le differenze dal primo prototipo

MotoGp, ci sono delle differenze rispetto al primo prototipo, innanzitutto il gradino è stato alzato di qualche centimetro. Mentre la seconda è macroscopica sulla parte inferiore della carena, è scomparso uno spoiler che estende per tutta la lunghezza ( soluzione che ci ricorda quella introdotta anche sulla RS-GP in questi giorni, anche se con forme differenti).

E' proprio lo spagnolo Dani Pedrosa a portare in pista il nuovo prototipo, che come sempre gira con il trasponder attivato.