Gran Galà del calcio, Totti chiarisce con l’arbitro Rocchi: “Gli arbitri italiani sono i migliori al mondo”

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Dopo la partita Roma-Inter, l’ex giallorosso e attuale dirigente della stessa, Francesco Totti, ha commentato furiosamente il rigore non assegnato da Rocchi:

L’episodio del rigore su Zaniolo? C’è poco da vedere, penso. Le chiacchiere stanno a zero. Hanno visto tutti ciò che è successo. Come fanno quelli del Var a non vedere un fallo del genere? E’ una vergogna. Lo abbiamo visto tutti dallo stadio da uno schermo molto più piccolo. Il Var è stato messo proprio per rivedere una svista, qui era evidente. Poi Rocchi ha fischiato anche un fallo contro, non so perché. Non so chi c’era alla moviola, ma evidentemente stava guardando un’altra partita. Così non si può andare avanti. Facciamo riunioni a Milano e a Coverciano, ma poi vediamo questi episodi. Oggi è capitato a noi, domani sarà lo stesso per un’altra squadra. Non stiamo cercando alibi, ma sicuramente episodi così cambiano la partita. Abbiamo preso gol sull’azione successiva, poi è difficile rimontare una squadra forte come l’Inter. Ti possono cambiare i campionati in questo modo“.

Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo

Francesco Totti si è anche espresso nei riguardi di Zaniolo: “Sembra un veterano, gioca con maturità e semplicità, sta dimostrando il proprio valore. E’ esplosivo, ha forza e tutti i mezzi per diventare un grande giocatore”.  Tutti i tifosi giallorossi hanno dimostrato grande solidarietà nei confronti della Roma e di Totti. In merito, l’ex giallorosso, Totti, ha dichiarato:
“L’empatia c’è sempre con la nostra gente, che vuole sempre il massimo dalla squadra. Bisogna dire bravi ai ragazzi, che già hanno passato il girone di Champions e che stanno cercando di ritrovarsi anche in campionato. Ce la faremo tutti insieme a uscire da questo momento. Fino a oggi abbiamo avuto alti e bassi non da grande squadra. Di Francesco sa cosa fare, cercherà il modulo migliore. Ripartiamo dalla sfida con l’Inter per giocare tante altre partite così eccitanti“.

Leggi anche:  Euro 2020, cresce l'entusiasmo intorno all'Italia di Mancini

Francesco Totti non è stato il solo a infuriarsi per il mancato calcio di rigore assegnato da Rocchi, ma anche il presidente James Pallotta, che ha così commentato: “Se gli arbitri avessero fatto il loro lavoro nel primo tempo, avremmo vinto. Ho rivisto il fallo tante volte ed era rigore netto“.

Diverso è stato l’atteggiamento di Francesco Totti, in occasione del Gran Calà del calcio. Un’atmosfera e un clima totalmente differenti. Tanto, che l’ex giallorosso scherzava e si scambiava sorrisi con l’arbitro Rocchi. Prima di salire sul palco, aveva detto: “Meglio se sto zitto, altrimenti mi radiano oggi“. Ha poi aggiunto, sul palco: “Gli arbitri italiano sono i migliori al mondo. Rocchi ha vinto il premio per l’anno precedente“.

Leggi anche:  Dove vedere Cile-Bolivia, streaming e diretta tv in chiaro Copa America?

D’altro canto, Rocchi ha ben compreso l’errore commesso e del Var Fabbri, durante la partita Roma-Inter. Un errore che probabilmente avrebbe potuto cambiare le sorti del match.

Durante il Gran Galà del calcio, tuttavia, Francesco Totti non è stato l’unico ha ricevere un premio. Lo stesso Rocchi è stato premiato come miglior direttore di gara della scorsa stagione. Dopo i fischi dell’Olimpico, ha ricevuto un applauso dalla platea composta da giocatori, ospiti e dirigenti. Per quanto riguarda il Var, invece, ha risposto: “Siamo a buon punto, siamo contenti di questo strumento che ci sta dando nella stragrande maggioranza dei casi, grande supporto. Come in tutte le cose, dobbiamo migliorare“.

  •   
  •  
  •  
  •