Sky vorrebbe uno sconto di 140 milioni ma i club di Serie A si oppongono

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

 

In queste ultime settimane continua ad essere caldo il tema riguardante i diritti tv e che coinvolgono direttamente Sky e Dazn, attualmente in possesso dei diritti tv della Serie A fino a giugno 2021.
Sky e Dazn restano in attesa di capire se l’attuale campionato di Serie A ripartirà e per il momento hanno adottato delle soluzioni temporanee come il rinvio dei pagamenti dei diritti tv, inoltre Sky e Dazn vorrebbero uno sconto per la prossima stagione e se quest’ultimo andasse in porta per il momento si direbbe addio a Mediapro.

La richiesta di Sky per la nostra Serie A

Al momento la questione più spinosa da risolvere riguarda la Serie A e Sky, infatti Sky non ha ancora versato l’ultima tranche dei diritti tv e i club di Serie A richiedono e se la cosa non verrà risolta in breve tempo si potrebbe andare incontro a vie legali. Per quanto concerne il definitivo annullamento del campionato, i club di Serie A vogliono che decida il Governo. In questo caso Sky non sarebbe tenuta a versare l’ultima tranche dei diritti tv. Secondo La Repubblica, con la ripartenza del campionato Sky verserà interamente la cifra rimanente per la stagione attuale (156 milioni) ma vorrebbe uno sconto di 140 milioni per la prossima stagione, in quanto il calendario sarebbe compresso e poco attraente per gli investitori pubblicitari. In caso di sospensione definitiva della Serie A, Sky conterebbe circa 250-300 milioni di danni e ciò porterebbe sia Sky che Dazn a non verare le tranche di maggio e luglio con mancati trasferimenti di circa 250 milioni. I club di Serie A si oppongono a quanto richiede Sky, non scongiurando l’idea di procedere per vie legali. Anche Dazn avrebbe chiesto uno sconto, comunque sia i club di Serie A devono guardare oltre il 2021 quando il contratto con le tv scadrà e al momento la Lega non ha altri broadcaster con cui trattare, a parte l’idea di creare il canale della Lega.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,