Milan: i tre imprescindibili verso il rinnovo: Ibrahimovic, Donnarumma e Calhanoglu

Pubblicato il autore: Marco Lonigro Segui


Il Milan continua a lavorare sul campo e nel mentre, la dirigenza, opera per ricercare eventuali rinforzi e sistemare il discorso dei rinnovi contrattuali. A tal proposito, ormai da qualche settimana, si è tornati a parlare di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu. Infatti, entrambi hanno la scadenza del contratto, fissata al prossimo trenta giugno.

Ieri sera, nel pre match di Milan – Lille, Paolo Maldini ha diffuso una certa tranquillità: infatti, il dirigente del Diavolo, ha dichiarato che non c’è una grossa distanza (offerta-richiesta) e che il discorso rinnovi potrebbe chiudersi tra poche settimane. Parole che, all’indomani di una debacle (sconfitta per 3-0 contro i francesi in Europa League), rassicurano e non poco i tanti supporters rossoneri.

I due calciatori in questioni, dal post lockdown ad oggi, si sono dimostrati imprescindibili per la squadra allenata da Mister Stefano Pioli: infatti, nelle partite in cui Donnarumma non è sceso in campo, il Milan si è dovuto affidare – con scarsi risultati – a Ciprian Tătărușanu che però si è  dimostrato poco affidabile. Stesso discorso per il numero 10 che, i numeri lo dimostrano, è molto improntate per l’economia del gioco. Il calciatore turco, si è dimostrato un perfetto collante tra centrocampo e attacco inoltre, una cosa che non va sottovalutata,  ha un ottimo feeling con Zlatan Ibrahimovic.

Leggi anche:  Dove vedere Genoa Parma streaming e diretta Tv Serie A

Proprio per quanto riguarda il il gigante svedese, Paolo Maldini starebbe lavorando per il prolungamento – del contratto – per un altro anno: la capacità di trascinare la squadra e l’ottimo impatto sui giovani, rendono Ibra un elemento fondamentale del “nuovo Milan”. Il tempo stringe, i dirigenti del club di Via Aldo Rossi sono al lavoro per accontentare-sistemare tutto e tutti.

  •   
  •  
  •  
  •