Ansia Toro, infortunio Belotti: nessuna lesione per il Gallo, ma rischia di non esserci con il Genoa

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


INFORTUNIO BELOTTI, PIOVE SUL BAGNATO IN CASA GRANATA – Il Torino è totalmente in difficoltà, ed al momento sembra che ci sia solo una luce in questa buia (fin qui) stagione della squadra di Giampaolo: si tratta del Gallo Belotti, l’unico faro di un gruppo che sembra totalmente allo sbando. Forse ci vorrebbe davvero l’esorcista, come ha detto ieri Giampaolo ai microfoni di DAZN, perché oltre al disastro della squadra, che nei minuti di recupero si è fatta rimontare da 3-2 a 3-4 da una Lazio mai doma, il Gallo potrebbe avere qualche problema dopo la botta al ginocchio ricevuta a un quarto d’ora dal termine. Ecco gli esiti degli esami strumentali.

Infortunio Belotti, ecco tutte le novità: oggi solo terapie per lui

Andrea Belotti, dopo il colpo subìto al ginocchio, è stato costretto ad uscire al 77′ per far spazio a Bonazzoli. Si temeva per le condizioni del capitano, ma la società ha scelto ogni dubbio con un report giornaliero sul proprio sito che spiega la situazione: “Programma personalizzato per Izzo (post trauma contusivo al ginocchio) e terapie per Belotti. La risonanza magnetica cui è stato sottoposto stamane il capitano ha confermato le valutazioni cliniche di ieri dello staff medico granata: trauma contusivo al ginocchio destro“.

Il Torino, dunque, ha fatto capire che la situazione del suo attaccante e capitano non è drammatica, ma ha comunque subito una forte botta: un trauma contusivo molto doloroso che non dovrebbe certamente fermarlo a lungo, però potrebbe rischiare di fargli saltare il match già decisivo contro il Genoa. Un match decisivo per la stagione del Torino, che vincendo potrebbe tirarsi fuori dalle secche, ma anche un crocevia fondamentale per Giampaolo, che se non dovesse vincere potrebbe certamente rischiare il posto. Per tirarsi su, il tecnico ha bisogno disperatamente di lui, del Gallo Belotti, e spera che possa recuperare entro mercoledì.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Torino-Entella, sarà Longo contro Giampaolo?